pelle  
 
Utente 197XXX
Salve, sono una ragazza di ormai 28 anni, ammetto di non aver sempre avuto cura della pelle del mio viso, ma non l'ho mai nemmeno maltrattata. Sono una ragazza semplice, mi sono truccata sempre poco o addirittura quasi mai. Da circa 8 anni però la mia pelle ha iniziato ad essere più sensibile (o forse crescendo me ne sono semplicemente accorta), sono stata da un dermatologo che invece di aiutarmi mi ha peggiorata dandomi una crema che mi aveva quasi bruciato il viso. La mia pelle è mista, a volta compaiono brufoletti nella zona vicino al naso, raramente brufoli sottopelle sulla zona del mento, e sopratutto è rossa e screpolata sulle guance, sul naso, sulla fronte. Spesso compaiono anche arrossamenti pruriginosi che non sono brufoli. È da qualche anno che provo delle creme, detergenti ecc, ma il risultato non cambia! Sembra che nella zona naso/mento sia lucida e sulle guance e fronte secca, anche se noto benissimo che intorno al naso si screpola continuamente. Anche un semplice pizzico sul viso mi crea subito rossore. Un'altra cosa che davvero mi mette a disagio è il sudore in viso, d'estate io sudo solo in viso, mi scendono proprio le goccioline e questo, stando a contatto con la gente, mi crea davvero imbarazzo. Ne sto provando tante, ma ho paura che per la mia pelle non esista rimedio! Attendo vostri consigli in merito. Grazie anticipatamente per le risposte! Buona giornata!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, l'ipotesi rispetto ciò che descrive sono davvero tante, ma ritengo assai opportuno che lei sospendo ogni terapie fai-da-te e si rivolga ad un esperto dermatologo al fine di comporre una diagnosi corretta: rosacea? Dermatite seborroica? Patologie immunologiche? Come vede troppe sono le ipotesi per poter comporre un postulato diagnostico e ovviamente dalla sede telematica è sempre impossibile, pertanto le consiglio E le raccomando di riferirsi alla sede specialistica per avere contezza della sua situazione. Molti cari saluti
Dott.Laino