tac  
 
Utente 220XXX
salve, ho bisogno di un parere, ho appena perso mia mamma di 60 anni in seguito alla diagnosi di adenocarcinoma allo stomaco in fase molto avanzata, lei non aveva alcun sintomo se non un grande affanno da un mese, aveva eseguito analisi di routine ed erano tutte ok e anche ecg. in seguito a una crisi che non riusciva a respirare è stata portata d urgenza in ospedale dove con la tac hanno visto masse tumorali estese a fegato polmoni e pancreas, e anche all aorta addominale. i medici ci hanno detto che non c era nulla da fare solo cure palliative, in 20 giorni se n'è andata. come è possibile in cosi breve tempo succeda questo senza sintomi troppo evidenti?
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
vanno considerate molte variabili e non è escluso che sua madre, come spesso succede nei carcinomi gastrici ad alta aggressività istologica, avesse una sintomatologia dispeptica lieve o una anemia che non sono state adeguatamente considerate.
Purtroppo la diagnosi è stata posta quando il tumore era ampiamente disseminato ad organi vitali, come il fegato e i polmoni.
Ciò esclude ogni possibilità di intervento terapeutico se non quello palliativo inteso ad alleviare le sofferenze derivanti dalla insufficienza epatica e da quella respiratoria.
Credo che l'exitus nel caso della sua mamma fosse inevitabile.
Abbia il mio sincero cordoglio.
Cari saluti.
Caldarola.