orale  
 
Utente 482XXX
Salve,prima della visita dal mio medico di fiducia volevo chiedere il vostro parere per ridurre le mie ansie(si spera).
2 giorni fa ho fatto sesso orale non protetto e stamattina mi sono trovato con questa cosa sulla parte destra dello scroto, è come una zona leggermente arrossata di circa 2mm di diametro simile a un brufolo, non mi prude ma sento un dolore leggero se la premo o quando si struscia sulla coscia.
elementi che potrebbero essere rilevanti per la diagnosi:
- al centro di questa zona arrossata c' e un pelo (follicolite?)
-mi rado periodicamente
-la zona e' in prossimità di una piccola cicatrice
-cammino spesso(3-4 ore al giorno) e ciò mi causa rossore da sfregamento
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

le dico subito un dato importante:

dopo 2 giorni da un rapporto sessuale a rischio, non può insorgere nessuna Malattia Sessualmente Trasmissibile.

Detto ciò, confermo che il rapporto sessuale orale non protetto può esporre a tutte le MST quasi esclusivamente non HIV (anche se questa infezione non è impossibile da acquisire).

Ovviamente faccia valutare tutto dallo Specialista delle Malattie Sessuali

cari saluti
Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 482XXX

Iscritto dal 2018
La ringrazio per la risposta tempestiva. Mi sono dimenticato di specificare che ho effettuato rapporti orali non protetti piu volte e con diverse persone da circa 2 anni a questa parte.
quante sono le possibilità che questo "brufolo" sia un sintomo da MST?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Allora cambia tutto: si faccia controllare quanto prima dallo specialista delle malattie sessualmente trasmissibili, ovvero il Venereologo per massima cautela.

Saluti
Dr Laino