Utente 463XXX
Buongiorno, vorrei un'informazione io ho sempre l'acido valproico basso, 46, da settembre il mio professore mi fa assumere 3 capsule di depakin da 300 mg al giorno, ho fatto gli analisi e l'acido valproico il 1 marzo il valore è sceso a 43, invece di aumentare è diminuito, faccio presente che assumo 2 capsule e mezzo di daparox da 20 mg, al giorno in quanto soffro di depressione, il mio professore mi ha detto di continuare ad assumere sempre 3 depakin da 300 al giorno e ripetere gli esami a settembre, mentre il mio medico di famiglia mi consiglia di aumentare il depakin da 900 mg al giorno a 1000 al giorno, voi cosa mi consigliate di fare? Grazie della gentile attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti
28% attività
20% attualità
12% socialità
VITERBO (VT)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il livello ematico del valproato è stato stabilito, per convenzione, tra 50 e 100 mg/ml dagli epilettologi, che furono i primi,negli anni '70, ad usare l'acido valproico. Questo standard è stato poi adottato in psichiatria ma è solo indicativo. Avviene non raramente che pazienti in cura con il Depakin per il Disturbo Bipolare siano ben protetti anche con livelli più bassi del range convenzionale.
E' quindi compito dello specialista che la cura stabilire se questo livello è o no adeguato alla sua patologia.
La differenza tra 900 e 1000 mg è esigua.
[#2] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Lo psichiatra mi ha detto che deve stare tra 50 è 100, però non mi ha aumentato il depakin.
grazie
[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti
28% attività
20% attualità
12% socialità
VITERBO (VT)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Evidentemente vuole attendere la prossima analisi. Del resto il valore è poco sotto il livello previsto.
[#4] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Professore, ho parlato con il mio medico di famiglia insiste ad alzare il depakin, per evitare ricadute in quanto io soffro di depressione, gentile professore lei cosa mi consiglia, ti attenderei prossimi esami o di aumentare il depakin? Io ho sempre assunto 2 depakin da 300 al giorno, e l'acido valproico ha sempre oscillato a volte 42, a volte 24, a volte 30, poi ad agosto 2017 acido valproico 46, non sono mai arrivata a 50, allora lo psichiatra a settembre mi ha alzato il depakin da 300, invece di 2 capsule al giorno mi fa assumere 3 capsule al giorno di depakin da 300, mi ha fatto rifare le analisi il 1 marzo 2018, è nonostante assumo 3 capsule di depakin da 300 al giorno l'acido valproico invece di aumentare è diminuito a 42,8, io non capisco assumevo 2 capsule da 300 al giorno ed era a 46, ne assumo 3 da 300 ed è diminuito....mi aiuti a capire, grazie di cuore Professore e vi auguro di cuore una splendida giornata.
[#5] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Professore, ho parlato con il mio medico di famiglia insiste ad alzare il depakin da 300, per evitare ricadute in quanto io soffro di depressione, gentile professore lei cosa mi consiglia, ti attenderei prossimi esami o di aumentare il depakin? Io ho sempre assunto 2 depakin da 300 al giorno, e l'acido valproico ha sempre oscillato a volte 42, a volte 24, a volte 30, poi ad agosto 2017 acido valproico 46, non sono mai arrivata a 50, allora lo psichiatra a settembre mi ha alzato il depakin da 300, invece di 2 capsule al giorno mi fa assumere 3 capsule al giorno di depakin da 300, mi ha fatto rifare le analisi il 1 marzo 2018, è nonostante assumo 3 capsule di depakin da 300 al giorno l'acido valproico invece di aumentare è diminuito a 42,8, io non capisco assumevo 2 capsule da 300 al giorno ed era a 46, ne assumo 3 da 300 ed è diminuito....mi aiuti a capire, grazie di cuore Professore e vi auguro di cuore una splendida giornata.
[#6] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Anche se non ho avuto nessuna risposta vi ringrazio per la cortese attenzione, augurandovi un buona giornata.
[#7] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti
28% attività
20% attualità
12% socialità
VITERBO (VT)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In molte persone i valori nel sangue del Depakin, così come per altri farmaci, non sono stabili. Questo può dipendere dall'assorbimento o dalla distruzione che ne fa il fegato. Occorre quindi fare un media. Se i valori,pur oscillando, sono sempre bassi, come sembra essere il suo caso, la dose va aumentata.
Ma deve essere il suo curante a decidere.