Utente 484XXX
Gentilissimi,

Dal 26 dicembre mio fratello è in cura presso uno psichiatra ( segue anche una psicoterapia) avendo una depressione media e una forte ansia. La psichiatra gli ha prescritto 10mg di cipralex, passati questi due mesi, mio fratello avverte questi sintomi “forti sbalzi di umore, mal interpretavo tutto al massimo e quasi allucinavo!” Da due giorni la psichiatra ha aggiunto alla terapia 5 mg di Abilify.
Nonostante questi effetti collaterali, sostiene di stare meglio! Le mie domande da profana sono: come mai possono verificarsi questi effetti collaterali? Come interagiscono abilify e cipralex ? Siamo in un caso di bipolarismo?

Cordialmente

Sandra

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Dovrebbe chiarire con il prescrittore di suo fratello il motivo della prescrizione e quale tipo di ipotesi ha fatto nello specifico caso.

Non è una questione generica ma dipende dal ragionamento che è stato fatto nell’atto prescrittivo


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it