Utente 482XXX
Gentili dottori, perdonatemi se ho chiesto vari consulti in merito al seroquel ma se chiamo la mia dottoressa mi dice solo di aspettare....io vorrei sapere se questa cosa e' normale perché ormai sono 3 settimane che prendo questo farmaco, a 50 mg r.p , la diagnosi sarebbe una sorta di depressione atipica dovuta a una personalità borderline e si sospetta quadro ciclotimico.... adesso la mia depressione e' passata , sono più attiva e non mi mette pensiero fare le cose arrivato il pomeriggio (prima mi fondavo direttamente nel letto)....il problema e' un altro: la mattina faccio brutti incubi e poi mi sveglio con una sensazione di angoscia e mi devo forzare per alzarmi dal letto....questo non mi era mai successo prima di prendere questo farmaco, al contrario la mattina mi tirato giu dal letto quasi subito e poi verso il pomeriggio mi prendeva la depressione! Come mai adesso la mattina reagisco così?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Se gli incubi sono iniziati SOLO dopo l'inizio del Seroquel, molto probabilmente sono causati da questo farmaco. Del resto molte persone che assumono la quetiapina riportano questo disturbo del sonno , che è anche segnalato nella scheda tecnica tra gli eventi avversi. In questo caso,se si vuole proseguire la terapia , che del resto è molto indicata nel suo caso, occorre correggere questo effetto collaterale con un altro farmaco, che deciderà la sua psichiatra.

p.s.: personalità borderline + ciclotimia fanno Disturbo Bipolare tipo II.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Grazie dottore,
Gli incubi li faccio da una settimana, sono alla terza settimana di terapia e all inizio non ho avuto nessun problema, anzi...dormivo beatamente...a dire il vero non ho avuto mai problemi di sonno ma dice la psichiatra che per la depressione va preso la sera....e dell angoscia che sento appena sveglia che ne pensa? Diciamo che io con questo farmaco sono partita benissimo, i primi 3 giorni ho avuto un effetto distensivo....poi sono iniziati problemi di ansia e adesso anche quelli sono migliorati ma ho questa angoscia appena sveglia...

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Quindi ha avuto discreti miglioramenti, Se l'angoscia del mattino non recede la sua psichiatra le aggiusterà la terapia.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4] dopo  
Utente 482XXX

Sì all inizio sentivo gli effetti collaterali di questo farmaco ma credo che era l effetto ipnoinducente che si protraeva nella giornata, gli incubi mi e' capitato di farli anche in passato, sopratutto durate la gravidanza...e non prendevo farmaci!

[#5] dopo  
Utente 482XXX

Scusi dottore aggiungo una parte senza aprire un altro consulto: Ho sentito la mia dottoressa e lei e' ostinata a voler aspettare altri giorni e casomai vorrebbe alzarmi la dose del seroquel (lo prendo a 50) senza aggiungere altro...non ho capito perché! Le dico solo che le benzodiazepine a me non me le danno perché in passato ne ho abusato....non me le prescrive più nemmeno il medico di famiglia.... perché la mia dottoressa vuole lasciarmi solo il seroquel? Ho un ansia che non mi fa vivere bene la giornata....lei come risposta mi ha detto che secondo lei questo farmaco mi sta lavorando per la depressione e siccome prima ero più focalizzata su questo aspetto ora e' rimasta scoperta l ansia e sempre secondo lei il farmaco ancora non ha finito di fare la sua copertura e "lavorare" anche sull aspetto ansioso.......