Utente 977XXX
Buonasera,
sono un ragazzo di 22 anni,studente.
Due settimane fa' mi presi una forte congestione nasale. Due giorni dopo ho iniziato ad avere una temperatura compresa tra i 37 e i 37,4 ° che si continua a protrarre avanti. Oltre a questo ho iniziato ad avere dei disturbi ossei a livello della tibia,delle falangi delle mani e dei piedi,del gomito e del torace che continuano a manifestarsi con forti fitte. Percercepisco inoltre come una sensazione di prurito subcutaneo,come avessi delle piccole bollicine che si muovono soprattutto a livello degli arti inferiori. Una leggera forma di parestesia che personalmente attriburei alla vita sedentaria di questo mese, visto che sono in periodo d'esami. A ciò va aggiunta una cefalea che pero vedrei associata alla congestione nasale che mi colpì.
Quello che invece non riesco a inquadrare è il dolore osseo.
Ritenete che sia legato alla forma influenzale oppure che sia qualcosa di diverso?
Ho assunto paracetamolo e aspirina come farmaci. L'effetto analgesico c'è stato ma devo dire in piccola dose.
Grazie.
Distinti saluti.


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
I dolori articolari sono spesso associati alle patologie a carattere influenzale. Se questa sensazione persiste nel tempo sara' opportuno parlarne con il suo Medico di Famiglia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 977XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dr.Spina.
Cordiali saluti.
Riccardo