Utente 144XXX
Buongiorno!
Mi chiamo Michela, ho 31 anni e da novembre 2005 lamento una fastidiosa secchezza oculare (particolarmente dell’occhio sinistro), con bruciore, arrossamento e a volte prurito, associata a secchezza orale e vaginale (queste ultime erano già presenti alcuni mesi prima di nov.2005).
L’oculista che mi ha visitato ha effettuato il test di Schirmer riscontrando ipolacrimazione dell’occhio destro (quello che in realtà mi dà meno fastidio) e marcata riduzione del BUT e del menisco lacrimale.
Lui per primo mi ha parlato, oltre di tests per l’allergia, di eventuali accertamenti, se non altro per escludere la Sindrome di Sjogren, al che il mio medico curante , oltre agli esami di routine (emocromo, transaminasi, ecc), mi ha prescritto:

ANA Negativo
COMPLEMENTEMIA C3 ………….. 106
C4 …………. 31

Sono sufficienti questi esami ad escludere la SS?

Da anni inoltre ci sono periodi (ultimamente meno lunghi) in cui verso sera ho un po’ di febbricola accompagnata da stanchezza.
Ho sempre presentato i linfonodi del collo un po’ingrossati, ma mi è stato detto che è “costituzionale”.

Non ho ancora eseguito i tests allergici per trovare un’eventuale altra causa della secchezza; potrebbe essere determinata da un’allergia? (è da gennaio che continuo ad avere ripetuti raffreddori, io che i raffreddori non sapevo nemmeno cosa fossero..! :)
Faccio presente che assumo, da settembre 2004 senza pause, la pillola anticoncezionale Yasmin per ovaio micropolicistico. Ho sentito dire che può causare secchezza sia vaginale che oculare, anche se non immediatamente, col tempo, sebbene il mio ginecologo sostenga di no….
Fra pochi giorni sospenderò per 3 mesi, sperando che la situazione migliori, ma sono molto confusa!
Ringrazio per l’attenzione e porgo cordiali saluti.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
Cara amica, per valutare un Sjogren occorre eseguire i test HLA specifici...
In caso di positività può assumere un preparato utile nelle forme autoimmuni:
* MAIVA VANDA - SCIOLGA IN BOCCA IL CONTENUTO DI UNA CAPSULA AL DI', LONTANO DAI PASTI ED IN ORDINE PROGRESSIVO. Saluti.