Utente 998XXX
gentile dottore, ho 34 anni (h 158 cm, 58 Kg) e dal 2004 ho iniziato a prendere preso in modo particolare nelle fase premestruale (in questi anni il ciclo è stato sempre puntuale anche se si è ridotto notevolmente nella durata da cinque giorni adesso in 24 h mi libero con dolori atroci) che non riesco più a smaltire dopo le mestruazioni per cui si accumulano. Sempre nella fase premestruale (dall'ovulazione in poi) oltre a prendere peso (anche 400 gr al giorno) accuso stanchezza mentale e fisica durante il giorno perchè la notte non riesco assolutamente a dormire (per carattere sono abbastanza tranquilla, infatti sto a letto senza innervosirmi), in questi giorni ho attacchi di panico(paura di uscire sola, vertigini, dispnea) che fortunatamente nel resto del mese non si presentano , dolori pelvici specie lato dx, ritenzione idrica. irritabilità, tachiaritmia, mastodinia e un fastidioso rialzo febbrile (37.3-4). Non appena arrivava la mestruazione prima riuscivo a prendere tutti i Kg accumulati nel giro di alcune ore, adesso ciò non avviene più. Ho fatto tante volte i dosaggi ormonali anche seriati dell'E2, FSH, LH, PRG, gli androgeni, il cortisolo urinario (prendo i Kg soprattutto in viso e nei fianchi) e L'ACTH e rientrano tutti nella norma, in fase luteale il rapporto LH/FSH è lievemente invertito, per il resto c'è una normale produzione di PRG e la PRL su prelievo singolo risulta ai limiti (32 su 30). Ecograficamente è riportato un quadro di micropolicistosi ovarica e nell'utero una piccola area di 5 mm con iperplasia endometriale. Ecomammaria mammelle con struttura disomogena con nel contesto diverse cisti liquide dal diametro massimo di 5 mm. Recentemente in seguito a continui episodi di tachicardia, il mio medico mi ha fatto fare i dosaggi ormonali per la tiroide che riporto

TSH 1.336 uUI/mL (0.350-4.940)

FT3 3.18 pg/mL (1.71-3.71)

FT4 1.15 ng/dL (0.70-1.46)

AbTPO 0.9 UI/ml (fino a 12)
ATG 0.7 UI/ml (fino a 34)
E' mai possibile che dopo tantissime visite ed esami non si riesce a trovare la causa di tutto ciò?. Cosa ne pensa dei dosaggi ormonali per la tiroide, può essere proprio lei la causa del mio quadro clinico?Faccio presente che non posso effettuare terapie estro-progestiniche per la positività del fattore V di Leiden.
Mi scuso per la lunghezza della mail, ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sarebbe opportuno che Lei ripostasse la sua richiesta in
specialità ENDOCRINOLOGIA