Utente 109XXX
Buongiorno,
vorrei chiedere un parere sullo spermiogramma di mio marito.
Questi sono i risultati:

Giorni di astinenza: 3.5
Volume 2.8
Colore Avorio
Aspetto Opalescente
Viscosità Aumentata
Fluidificazione: Completa dopo 1h
pH: 7.8
Agglutinazione: Assente
Motilità
tot dopo 1h: 70%
di cui: rettilinea: 42
discinetica: 24
agitatoria in situ: 4
tot dopo 2h: 62%
di cui: rettilinea: 34
discinetica: 23
agitatoria in situ: 5

Vitalità (test dell'eosina):
dopo 1h: 82%
dopo 3h: 71%
Conteggio elementi: 73 mln/ml
Atipie: 21%
di cui:
testa: macrocefalia, microcefalia doppia
collo: angolato
coda: inserzione asimmetrica, doppia, abbozzo di coda
Esame microscopico a 400X: alcune forme immature, rari leucociti.

Vorrei gentilmente avere un parere su questo referto, in particolare con riferimento alla viscosità che risulta essere "aumentata". Faccio presente che cerchiamo una gravidanza da circa un anno e l'esame successivo sarebbe, se lo spermiogramma non mette in luce nulla di anomalo, l'isterosalpingografia (io ho subito 2 interventi per endometriosi).

Ringrazio fin da ora per la disponibilità.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice ,

se posso darle un consiglio, a questo punto, per meglio valutare la situazione di suo marito, bisogna procedere verso una valutazione mirata con un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana e poi ripetere un esame del liquido seminale fatto con criteri più aggiornati rispetto a quelli che possiamo intuire.

Atipie al 21% ci indicano che la percentuale delle forme normali corrisponde al 79% degli spermatozoi valutati.

Questo è un dato che solleva alcune perplessità per chi, come il sottoscritto, si occupa di questo tipo di problematiche da più di trent'anni.

Ripetuto l'esame del liquido seminale in una struttura più aggiornata poi si potrà ridiscutere la vostra situazione clinica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com