Utente 761XXX
Gentili dottori,
da più di 20 anni ormai frequento con regolarità gli studi dermatologici.
Premesse:
- Pelle grassa acneica.
- Scarsa esposizione al sole.
- Follicolite alla rasatura (barba e nuca), migliorata ma non scomparsa con l'acquisto di rasoio elettrico.
- Peli che crescono spesso sottocutanei --> cisti.
- Numerosi nevi alcuni piccoli e scuri, alcuni congeniti.
- Scarsa villosità, solamente su arti e inguine.
- Sudorazione abbondante e acida.
- Dermatite seborroica al cuoio capelluto trattata con Locoidon al bisogno e Dermosile lozione iniziata 20 anni fa e scambiata per micosi in quanto prendeva anche parte di nuca e collo, trattata senza successo con antimicotici. Prurito alla sudorazione. Gli shampoo antiforfora scatenano la dermatite.
- Cheilite angolare cronica recidiva, con inspessimento della semimucosa, trattata con Diprosalic - Elocon - Dermalibour A-Derma Stick
- Macule pigmentate desquamanti recidivanti: torace, schiena, arti, collo, spalle, inguine, glutei, pene. Patch test positivo solo alla colofonia probabilmente non correlata. Secondo l'allergologo assomigliano a nevi. Non sbiancano con l'abbronzatura e secondo l'ultimo specialista consultato non hanno aspetto di pitiriasi versicolor. Diflucan xOS inefficace. Unica terapia funzionante: un galenico, alcol salicilico.

Le mie domande sono queste:
1) Esistono prodotti per rendere più forte e sana la mia pelle?
2) Rimedi alla lieve follicolite che non siano impacchi di camomilla?
3) Shampoo che non irritino il cuoio capelluto?
4) Quanti nevi si possono togliere con un solo intervento?
5) É possibile un 'cambio di costituzione' che cambi la composizione del mio sudore, che secondo l'ultimo specialista consultato è fonte di irritazione?
6) Consigli per le macule?

Ringrazio tutti per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
purtroppo ricette magiche per risolvere problemi che paiono decisamente correlati ad una costituzione, cioè ad una eredità genetica, non ne conosco. NON SIAMO IN GRADO DI CAMBIARE LA COSTITUZIONE, ma essa stessa può avere espressivià diverse a livello cutaneo , nel tempo.
Con pazienza è possibile affrontare i problemi più fastidiosi e risolverli, ma questo presuppone una grande collaborazione con il proprio specialista, che verificherà volta per volta le soluzioni più adatte.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 761XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta,
certo non mi aspetto ormai da tempo unguenti miracolosi, cerco solo i vostri consigli e pareri
cordiali saluti