Utente 160XXX
Gentili dottori,
tra circa dieci giorni devo sottopormi ad un intervento di settoplastica ma vorrei fare il filler per aumentare il mento questa settimana. Ci sono controindicazioni se effettuo il filler a distanza ravvicinata dall'intervento al naso?
Io vivo all'estero, ho sentito il parere di due chirurghi e uno di loro mi ha detto che è meglio aspettare 6 settimane dall'intervento per fare il filler mentre un altro chirurgo mi ha detto che non è necessario aspettare e che si può fare subito.
Voi cosa ne pensate? grazie

[#1] dopo  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
SALERNO (SA)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
non ci sono controindicazioni nel fare il filler sul mento prima dell'intervento di settoplastica semplice.
Nel caso venga eseguita anche una rinoplastica estetica con conseguente modificazione anche del dorso e del profilo del naso, sarebbe auspicabile eseguire contestualmente le manovre di aumento del mento, sia con filler , sia con impianto di protesi. Alla fine della rinoplastica estetica, infatti, il chirurgo è in grado di vedere già il nuovo profilo del naso, in una fase precoce rispetto al gonfiore che inevitabilmente sarà presente nell'immediato postoperatorio e potrà dunque valutare meglio quale proiezione dare al mento , per ottenere una profiloplastica ideale.
saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net