Utente 187XXX
Salve, sono un uomo di 30 anni, da qualche settimana avverto una sensazione fastidiosa di occlusione alla gola, non è costante ma varia di intensità durante la giornata, ed a volte è proprio assente.
Considerando che il mio medico curante mi ha prescritto un'ecografia con visita otorinolaringoiatrica e che il servizio sanitario nazionale prima del mese di Luglio non ha trovato posto per i descritti accertamenti, volevo chiedervi alcune delucidazioni.
Il mio medico curante non mi ha fornito risposte al riguardo, potrebbe trattarsi di reflusso gastroesofageo? Oppure potrebbe derivare dallo stress ? (ultimamente è un periodo abbastanza pregnante).Non ho bruciori allo stomaco ne pirosi o che altro, ne tosse o faringiti, solo un leggero arrossamento alla gola....a volte il sintomo si fa più presente negli orari serali rispetto a quelli diurni.
Aspetto vostre notizie e nel contempo ringrazio anticipatamente.
Giovanni.

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Il sintomo descritto potrebbe essere una delle manifestazione di un reflusso esofageo,ma certamente una visita Orl èindicata .nel caso questa fosse negativa sarà necessario indagare per chiarire se esiste un reflusso. Anche l'ipotesi di un problema legato all'ansia è ipotizzabile.
Dr. Roberto Rossi