carboidrati [Scienza dell'alimentazione]

Definizione: Denominati anche idrati di carbonio o glicidi o zuccheri. Molecole organiche la cui formula, per molti di essi, è Cn(H2O)n. Sono componenti fondamentali degli organismi con importanti funzioni energetiche e di riserva. (Dr. Serafino Pietro Marcolongo)

Voci correlate:   Anoressia    Bulimia    Cachessia    Dieta  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "carboidrati"

  • Alimentazione vegetariana
    Scienza dell'alimentazione - La dieta vegetariana ha origini antichissime, alcuni paesi vantano una lunga tradizione vegetariana
     
  • Il vino e le sue proprietà
    Scienza dell'alimentazione - Il vino e le sue proprietà: un consumo controllato può apportare elementi utili alla dieta mediterranea
     
  • L'infiammazione silente nelle malattie reumatiche. La dieta per la prevenzione e cura
    Reumatologia - L’Infiammazione Silente predispone a molte malattie autoimmunitarie, artriti, malattie cardiovascolari. L'alimentazione a zona dà buone speranze nel controllo
     
  • I segreti della pasta
    Scienza dell'alimentazione - La Pasta, eccellenza gastronomica del made in Italy, è l’alimento principale della cucina italiana e della Dieta mediterranea
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Colon irritabile o sindrome dell’intestino irritabile: quali le cause e come fare la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Sindrome dell'intestino irritabile (IBS, Irritable Bowel Syndrome) è il disturbo gastrointestinale funzionale più studiato, caratterizzato dalla presenza di sintomi caratteristici: dolore addominale ricorrente o disagio addominale, in associazione con turbe dell’alvo (con predominanza di stitichezza o di diarrea). Colpisce in genere gli adulti di età compresa tra i 30 ed i 50 anni circa, con predominanza nel sesso femminile. Studi clinici dimostrerebbero che una percentuale variabile fra il 7% ed il 20% della popolazione adulta soddisfa i criteri diagnostici per IBS. La maggior parte di questi pazienti, tuttavia, ritiene di non doversi recare dal medico. L’impatto dell’IBS sul sistema sanitario è notevole, ad esempio, negli adulti, circa il 2 % delle visite di assistenza primaria e circa il 50 % delle visite specialistiche gastroenterologiche riguarda la valutazione di sintomi legati all’IBS. L’IBS è difficile da diagnosticare; ad oggi non vi sono cure specifiche, le strategie di trattamento sono “su misura”, improntate al controllo dei sintomi ed al miglioramento della qualità della vita nello specifico paziente, ricorrendo sia a misure dietetiche come anche alla farmacoterapia (psicofarmaci inclusi) ed alla psicoterapia
     
  • Pancia gonfia? Colon irritabile? La dieta FODMAP può essere una soluzione
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il gonfiore di pancia, o meteorismo, è un sintomo aspecifico e legato a diverse affezioni dell’apparato digerente. Ovviamente ci sono diversi gradi di “gonfiore”, ma in alcune situazioni il disturbo è talmente invalidante da compromettere la vita sociale del soggetto con riduzione delle normali attività di routine
     
  • Rettocolite ulcerosa: trattamento chirurgico, proctocolectomia restaurativa, J-Pouch e Pouchite
    Colonproctologia - La Colite fulminante, il Megacolon tossico, le RCU resistenti alla terapia medica, il riscontro di placche displasiche (Dysplasia-associated mass lesions, DAML) o di aree di degenerazione carcinomatosa, sono le condizioni per le quali è indicato il trattamento chirurgico della Rettocolite ulcerosa. La procedura chirurgica di scelta è la colectomia con anastomosi ileo-pouch-anale (IPAA). La maggior parte dei pazienti con RCU sottoposti a questo trattamento che prende il nome di Proctocolectomia Restaurativa sono inclini a sviluppare complicazioni infiammatorie e non infiammatorie. Nel 50% circa dei pazienti con IPAA ci si può aspettare almeno un episodio di pouchite
     
  • Tumore del pancreas: cause, sintomi, diagnosi e terapia del “big killer”
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il cancro del pancreas è definito il “grande killer” o la “malattia silente”, queste definizioni identificano una malattia assai insidiosa oltre che letale. La malattia è difficile da diagnosticare, e la diagnosi è spesso fatta in ritardo nel corso della malattia. In Europa, il cancro del pancreas si colloca al 10 °fra i tumori più frequente, pari a circa il 2,6% dei casi di cancro in entrambi i sessi, rappresenta l'ottava causa di morte per cancro con circa 65.000 decessi ogni anno. L'incidenza aumenta rapidamente con l'età da 1,5 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di età compresa fra i 15 ed i 44 anni di età) per arrivare a 55 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di che hanno superato i 65 anni di età). L’elevato tasso di mortalità è legato alla elevata incidenza di malattia metastatica nel momento in cui viene formulata la diagnosi. Negli ultimi anni non è stato osservato alcun aumento dei tassi di sopravvivenza
     

Consulti relativi a "pancreas"

News relative a "pancreas"

  • Come prevenire il tumore all'utero con la dieta
    Ginecologia e ostetricia - Il carcinoma dell'endometrio è il più frequente tumore che colpisce l'utero della donna.La sua incidenza nei paesi occidentali è in aumento, in Italia ne vengono registrati circa 8.000 nuovi casi all'anno. Tale tumore si sviluppa tradizionalmente per lo più dopo la menopausa. I principali fattori di rischio sono l'obesità, il diabete, la nulliparità, il n [continua...]
     
  • Franco Berrino e il nuovo libro "Il cibo dell'uomo"
    Oncologia medica - Ieri 22 maggio 2015 Franco Berrino ha presentato nella sede del Treeoflife di corso Monforte a Milano il suo ultimo e atteso libro: "il cibo dell'uomo". Conosco da oltre 25 anni Franco Berrino che non ha certo bisogno di presentazioni in quanto medico, epidemiologo, Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell'Istituto dei Tumori di Milano, ha promosso lo sviluppo dei regis [continua...]
     
  • Perdere peso riduce il rischio di sviluppare tumori
    Urologia - Come già pubblicato in numerosi studi osservazionali il grasso corporeo non è solo associato ad un più alto rischio di ipertensione, diabete di tipo 2 e malattia coronarica, ma anche allo sviluppo di alcuni tipi di cancro. Studi epidemiologici hanno raccolto prove convincenti che una maggiore concentrazione di grasso (”Indice di Massa Corporea”  -BMI-   [continua...]
     
  • Rivoluzionaria terapia del Diabete Infantile con lo smartphone!
    Pediatria - Il Diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune frequente nei bambini, causata da concomitanza di fattori ambientali, immunologici e genetici. Il danno porta ad una autodistruzione delle cellule beta del pancreas con ridotta produzione di insulina. Il meccanismo autoimmune rende difficile anche il trapianto con cellule staminali riprogrammate. Lo studio in questione ha dimostrato una buona  [continua...]
     
  • Approvata la cura per la malattia policistica
    Urologia - La malattia del rene policistico (ADPKD) è una malattia multisistemica e progressiva caratterizzata da formazione di cisti multiple (parti del rene non funzionanti ripiene di liquido non comunicanti con le vie urinarie) che aumentano progressivamente di volume determinando una progressiva alterazione della funzionalità renale sino alla dialisi che si rende necessaria nel 50% dei ca [continua...]
     
  • Le urla del corpo: gli attacchi di panico
    Psicologia - Eziologia, fenomenologia e clinica psicodinamica Tra mente e corpo La concezione dualistica dell'essere umano, cristallizzatasi in seno alle formulazioni teoretiche di Cartesio (1637), ha per secoli artificiosamente contrapposto “mente” e “corpo”, allontanandosi dalle concettualizzazioni dominanti nell'antica Grecia e nella filosofia orientale. Gli ultimi duecento anni [continua...]
     
  • Colonscopia: chi ne fa tante le fa meglio
    Colonproctologia - Sono oramai numerose in medicina le patologie e le procedure nelle quali è stato ampiamente documentato che a maggiore esperienza corrispondono migliori risultati, dato peraltro facilmente intuibile. Ne sono esempi gli interventi chirurgici per cancro del pancreas o del retto che oggi si cerca sempre più spesso di eseguire nei cosiddetti centri ad alto volume, ovvero in strutture ch [continua...]
     
  • Cancro del pancreas in aumento in Europa
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Un'analisi appena pubblicata su Annals of Oncology da parte di un gruppo di ricercatori italiani dell' Università di Milano ha esaminato le tendenze relative ai cancri in Europa nei prossimi anni. Da un lato è confortante leggere che per tutte le localizzazioni di cancro i decessi sono in calo, tuttavia due dati fanno eccezione: il cancro al polmone nel sesso femminile e il cancro al [continua...]
     
  • Acido acetilsalicilico....e riduci il rischio a lungo termine di mortalità da neoplasia maligna
    Oncologia medica - L’acido acetilsalicilico è un farmaco straordinario che ha dimostrato un importante effetto preventivo e curativo nell’ambito di svariate patologie cardiovascolari. Sono presenti in letteratura segnalazioni , anche robuste, del potenziale effetto antitumorale dell’acido acetilsalicilico nei riguardi di vari tumori , ma in particolare dei tumori del tratto intestinale. Si  [continua...]
     
  • Tumore del pancreas: diagnosi rivoluzionaria?
    Oncologia medica - Stamane viene diffusa la notizia che un ragazzo di 16 anni, invece di chattare con Facebook e similari, navigando e navigando per internet abbia avuto la formidabile intuizione che gli avrebbe permesso di mettere a punto un semplice ed economicissimo metodo per la diagnosi precoce del tumore del pancreas e del polmone. La notizia è solo una notizia giornalistica, non fornisce dati scientif [continua...]
     

Consulti recenti su "pancreas"



  Il termine pancreas è stato visto 3643 volte.
 

Specialisti in Scienza dell'alimentazione:


Trova il tuo Dietologo »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,47         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy