Durale [Neurologia]

Definizione: Relativo alla Dura madre che è la membrana più esterna delle meningi. Le altre due sono, dall'esterno all'interno, l'aracnoide e la Pia madre. (Dr. Antonio Ferraloro)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Durale"

  • La terapia del dolore
    Terapia del dolore - Il dolore è un sintomo di malattia che, nella maggior parte dei casi, medici di famiglia e specialisti affrontano cercando di rimuoverne le cause. Tuttavia quando il dolore è manifestazione di malattie croniche, come l’artrite e l’artrosi, per le quali è impossibile la rimozione della causa, dato il loro andamento progressivo, diventa esso stesso malattia e come tale va trattato.
     
  • Peridurale o epidurale nella sciatica oppure nel canale stretto verterbrale
    Anestesia e rianimazione - La peridurale antalgica è un utile strumento per aiutare persone affette da "sciatica" o canale stretto vertebrale, ma deve essere inserito in un progetto diagnostico terapeutico coerente e corretto
     
  • Il paziente con dolore radicolare
    Neurologia - Tra le varie definizioni del dolore radicolare,quella più esaustiva è stata proposta dall'associazione internazionale per lo studio del dolore (IASP,1994)
     
  • L’errore medico reale in senologia corretto dal consulto online
    Senologia - Il tema dell’errore medico non è sempre ben visto dalla categoria dei medici ed operatori sanitari in genere per un pregiudizio molto consolidato : l’idea tradizionale che l’errore in medicina sia ascrivibile alla colpa individuale di chi lo commette e che genera due effetti negativi
     
  • La mente e i suoi strumenti, introduzione ai meccanismi di difesa
    Psicologia - Sono numerosi i contributi provenienti dalla psicologia da quella dinamica a quella cognitiva che ci raccontano, attraverso il lavoro di ricerca e gli studi clinici, diversi meccanismi mentali che intervengono nella nostra quotidianità e non solo nella patologia psichica, influenzando la nostra lettura della realtà e di conseguenza il nostro comportamento e l’adattamento all’ambiente.
     
  • La preparazione intestinale per colonscopia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colonoscopia è universalmente considerata l’esame di scelta per la diagnosi e il trattamento delle patologie del grosso intestino e rappresenta il test di screening più efficace per la diagnosi di neoplasia colo-rettale. Per ottenere la maggiore resa diagnostica ' necessario che la colonscopia venga eseguita nel modo più scrupoloso possibile, ma ciò è possibile solo se il livello di pulizia intestinale è ottimale.
     
  • La lombalgia, un dolore sociale. I benefici dell'attività fisica abituale
    Medicina dello sport - La lombalgia è la seconda causa di dolore dopo il mal di testa e rappresenta una tra le prime dieci priorità del piano sanitario nazionale. E' fondamentale uno stile di vita attivo ponendo attenzione alle posture ed ai gesti corretti.
     
  • La chirurgia sta cambiando: la fast track surgery o ERAS
    Chirurgia generale - Una rivoluzione in chirurgia: un iter perioperatorio semplificato permette di ottenere migliori risultati
     
  • Il parto in acqua: benefici e rischi
    Pediatria - L’evidenza indica che il parto in acqua offre una serie di vantaggi alla donna, riducendo il dolore materno durante il parto e la richiesta di analgesia, favorendo il raggiungimento di un rilassamento ottimale e una maggiore libertà di movimento della partoriente; ma soprattutto offre un’esperienza vissuta in maniera gratificante dalla donna che, assumendo un ruolo attivo, si sente al centro dell’evento, vivendo il proprio parto nella più completa libertà e nella massima intimità.
     
  • Aneurismi intracranici: cause, sintomi e complicanze
    Neuroradiologia - In questo articolo mostreremo come vengono classificati gli aneurismi e analizzeremo le espressioni cliniche e la diagnostica degli aneurismi intracranici
     

News relative a "Durale"

  • Cisti spleniche nei bambini: stop alla chirurgia, arriva la sclerosi percutanea
    Chirurgia pediatrica - Recentemente è stato condotto uno studio prospettico presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma che ha evidenziato l’efficacia della sclerosi percutanea per il trattamento delle cisti spleniche congenite in età pediatrica. Le cisti spleniche sono delle lesioni a carico della milza, che colpiscono il 2% della popolazione e con maggiore incidenza i bambini ed  [continua...]
     
  • Vedo doppio!
    Oculistica - La diplopia acuta binoculare La diplopia binoculare è un sintomo neurologico dei disturbi della motilità oculare (scompare quando un occhio viene coperto).  La diplopia mono­culare invece è legata a disturbi refrattivi, opacità dei mezzi diottrici e ad alterazioni maculari. Stabilire se l'esordio è stato acuto o progressivo per distinguere [continua...]
     
  • Come partorire senza dolore... o quasi!
    Ginecologia e ostetricia - Quando una paziente mi chiede se sono a favore o no del parto naturale, le rispondo che il parto più naturale del mondo si svolge nei paesi africani, ma... a quale prezzo! Il rapporto "Trends in maternal mortality: 1980 to 2008" dell'UNICEF cita che la mortalità materna nel mondo è diminuita del 34% negli ultimi 18 anni (www.unicef.it). Nel 2008 sono morte circa 1000 d [continua...]
     
  • Associazione tra età materna e parto in emergenza
    Ginecologia e ostetricia - Un aumentato rischio di parto operativo in emergenza è collegato con l'aumento dell'età materna, suggerisce un nuovo studio pubblicato ieri su "BJOG: An International Journal of Obstetrics and Gynaecology". Lo studio ha analizzato un campione di 169.583 donne a basso rischio, nullipare che hanno partorito in Norvegia, per esaminare l'associazione tra età materna e parto opera [continua...]
     
  • Ascoltare i Motörhead è pericoloso? La pratica dell’headbanging
    Psichiatria - Quando ancora andavo in discoteca in una cittadina vicino a Firenze, in un alternative club di musica new wave, techno, rock e metal, avevo osservato l’usanza dei metallari di scuotere la testa a suon di musica. Io sceglievo le serate new wave ma spesso prima vi erano dei concerti metal e allora una marea di capelloni prolungava la serata in discoteca a suon di rock. Il DJ pensava bene di a [continua...]
     
  • Epidurale… sì o no?
    Ginecologia e ostetricia - di Valentina Pontello Negli scorsi giorni una nota rivista ha pubblicato la notizia riguardo alle scelte dell’attrice americana Mila Kunis per il parto: naturale e senza analgesia epidurale. Leggiamo uno stralcio dell’articolo: “Mila non si adegua alla scelta di molte donne al mondo, pronte a ricorrere all’anestesia per partorire senza dolore. E non basta, l’attri [continua...]
     
  • Donna e wellness
    Ginecologia e ostetricia - Il termine wellness è un'estensione ed evoluzione del concetto di fitness: si riferisce ad una filosofia di vita che mette il benessere della persona al centro dell'attenzione proponendo attività sportive, pratiche di rigenerazione oltre che di mental training combinate con un'alimentazione corretta favoriscono uno stato di benessere ed equilibrio ( tratto da Wikipedia, l’encic [continua...]
     
  • L’anestesia epidurale può allungare i tempi del travaglio di parto
    Ginecologia e ostetricia - La paura da parte della donna di dover partorire con dolore è stata negli ultimi decenni ridimensionata grazie all’anestesia epidurale che ormai viene spesso praticata di routine nelle sale parto.  Un recente studio pubblicato su Obstetrics and Gynaecology rivede il ruolo dell’epidurale. Sono state esaminate 42.268 donne, la metà delle quali ha preferito eseguire [continua...]
     
  • Blocco interscalenico in chirurgia della spalla: un’opportunità per molti pazienti
    Ortopedia - Gli interventi di chirurgia della spalla hanno avuto un notevole incremento negli ultimi anni. Uno dei motivi di tale crescita è fondamentalmente legato a due fattori: Miglioramento delle tecniche chirurgiche, tra cui quella artroscopica Sviluppo e innovazione delle procedure anestesiologiche   Il Blocco Interscalenico (BIS),  è una delle più recenti proce [continua...]
     
  • Epidurale a rischio se c'è il tatuaggio
    Ginecologia e ostetricia - Adriana Paolicchi, presidente della Società italiana di anestesia e rianimazione di emergenza e dolore, dichiara che un tatuaggio in zona lombare potrebbe creare seri problemi alle donne che desiderano partorire senza dolore con l'aiuto dell'anestesia epidurale se il tatuaggio coincide con la zona della puntura attraverso la quale si esegue l'analgesia con tecnica EPIDURALE nelle partorient [continua...]
     


  Il termine Durale è stato visto 3297 volte.
 

Specialisti in Neurologia:


Trova il tuo Neurologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,44         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy