Piastrinopenia [Medicina interna]

Definizione: (o Trombocitopenia/Ipopiastrinemia): Diminuzione del numero di pastrine nel sangue (vn 150.000-400.000 mm3): da diminuzione della produzione (congenite o acquisite), da aumentata distruzione (immunologiche e non), da sequestro (dalla milza). (Prof. Eugenio Greco)

Voci correlate:   Anticoagulante    Asistolia    Broncoscopia    Cirrosi epatica  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Piastrinopenia"

  • La patologia delle piastrine nei bambini
    Pediatria - Rassegna sulla patologia delle piastrine, evento non raro nei bambini che causa notevole apprensione nei genitori
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • La cirrosi epatica
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Cirrosi Epatica (CE) è una malattia del fegato contraddistinta da una profonda alterazione strutturale dell'organo e caratterizzata dalla presenza di aree di necrosi, di noduli rigenerativi, da fibrosi e da profonda alterazione del sistema vascolare del fegato
     
  • Helicobacter Pylori. Come eliminarlo!
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’Helicobacter Pylori (HP) terrorizza ancora molte persone che considerano tale batterio come la causa di tutti i loro mali, riferiti all’esofago, stomaco ed .. altro ! E poi, come si trasmette l’HP ? E se si bacia un persona infetta si trasmette il batterio ? E se lo eliminiamo possiamo reinfettarci ? Domande che fino ad un certo punto sembrano banali, ma che indicano l’esigenza dei pazienti di conoscere in modo chiaro i reali rischi dell’infezione dell’HP.
     
  • Allergia ai farmaci
    Allergologia e immunologia - Un serio problema che può essere risolto ricorrendo a specialisti qualificati con esperienza e professionalità
     

Consulti relativi a "allergia"

News relative a "allergia"

  • Ipersensibilità da wi-fi: la malattia del nuovo millennio
    Psicologia -   Sei sempre irritabile? Soffri di insonnia? Hai nausea se controlli la posta, e sei con il cellulare sempre in mano? Forse soffri di quello che l'OMS chiama ipersensibilità da wi-fi, una sorta di nuova allergia che porta con se sintomi fisici ed ovviamente psichici. Una sindrome non riconosciuta ufficialmente in Italia, così come in tutti i paesi europei ad eccezione dell&rsq [continua...]
     
  • Come migliorare la salute dei nostri occhi?
    Oculistica - Migliorare la salute degli occhi CASA  Consigli medici per tutti, sia che siate afflitti da Dry eye che no. Le raccomandazioni per cambiare il vostro stile di vita, migliorare la vostra alimentazione, sono principi che sicuramente salveranno la salute dei vostri occhi, e che con il tempo vi aiuteranno a mantenere una buona visione. Cosa hanno a che fare cosa mangiate per colaz [continua...]
     
  • Differenza tra allergia alimentare, celiachia, intolleranze alimentari ed intolleranza al glutine
    Allergologia e immunologia - Le allergie alimentari sono la causa più comune di anafilassi. Le reazioni allergiche alimentari “ vere “ possono essere innescate da quantità anche piccole di un determinato alimento o suo derivato, hanno un’insorgenza acuta / subacuta e possono essere potenzialmente pericolose per la vita. Le intolleranze alimentari non mettono mai a risch [continua...]
     
  • Celiachia e gluten sensitivity: stato dell'arte nel 2015
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Tanto si è detto e scritto in questi ultimi anni a riguardo, e le ragioni ci sono: l'incidenza di queste condizioni patologiche è stata infatti caratterizzata da un rapido aumento dei casi diagnosticati con conseguente maggior attenzione da parte degli specialisti nel porre le diagnosi. Ricordo che durante i miei studi universitari, non tanto remoti, la prima veniva liquidata in poc [continua...]
     
  • Allergia alimentare e orticaria: il test rapido per scoprirlo
    Dermatologia e venereologia - L'Orticaria, anzi Le Orticarie. Questa patologia, rappresenta sicuramente una delle più diffuse malattie dermatologiche. Si consta che ogni anno, milioni di persone in tutto il mondo, a tutte le eta, razze e latitudini, sperimentano sulla propria pelle, l'indesiderata fugace e repentina insorgenza delle lesioni tipiche dell'orticaria: i POMFI. Cos'è in breve l'Orticaria? Etiologicame [continua...]
     
  • Allergia al pesce, crostacei e mitili
    Allergologia e immunologia - L'allergia ai pesci, ai mitili ed ai crostacei è una reazione del sistema immunitario verso alcune proteine contenute in questi alimenti. L’ingestione di tali alimenti in individui sensibili può causare gravi reazioni (orticaria/angioedema, asma ed anafilassi). Circa la metà degli individui con allergia al pesce manifestano la loro prima reazione in età adulta; di [continua...]
     
  • Allergia alimentare: mangiare fuori casa in sicurezza
    Allergologia e immunologia - Si stima che circa il 5-8% per cento della popolazione soffre di allergie alimentari. Attualmente non esiste una cura per l’allergia alimentare per cui la prevenzione è l'unico modo per evitare una reazione allergica. Quando una persona mangia un alimento a cui è allergico, può sviluppare rapidamente una reazione che può causare una serie di sintomi che va dal gon [continua...]
     
  • Sensibilità al glutine (gluten sensitivity)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - COME SI FA DIAGNOSI? L’approccio anamnestico, nella diagnosi di Sensibilità al Glutine, è di notevole importanza. In primo luogo è necessario stabilire se il soggetto dimostra sintomi che siano associabili alla Sensibilità al Glutine. Considerando che tali sintomi sono facilmente sovrapponibili a quelli della celiachia, il primo passaggio consiste nel sottoporre i [continua...]
     
  • Glutine e psicosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La ipersensibilità al glutine (non-celiac gluten sensitivity) è una sindrome che viene diagnosticata allorché la sintomatologia addominale e sistemica del paziente - al quale siano state escluse le diagnosi di celiachia o di allergia al frumento - risponde alla esclusione del glutine dalla dieta. Questa condizione è stata correlata più volte a disturbi psichici q [continua...]
     
  • L'inquinamento atmosferico in gravidanza danneggia lo sviluppo cerebrale del bambino
    Ginecologia e ostetricia -   Gli idrocarburi aromatici policiclici (PAH) sono degli agenti inquinanti atmosferici ubiquitari e molto pericolosi, perchè mutageni e cancerogeni, per la specie umana. Essi sono contenuti nel fumo di sigaretta, nei cibi cotti alla griglia, nel pesce affumicato, nei fumi prodotti dalla combustione del petrolio e del carbone, nello smog cittadino. Uno studio recente rivela che l' [continua...]
     

Consulti recenti su "allergia"



  Il termine allergia è stato visto 4748 volte.
 

Specialisti in Medicina interna:


Trova il tuo Medico internista »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,67         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy