Spirale [Ginecologia e ostetricia]

Voci correlate:   Agalattia    Alopecia    Amenorrea    Amnios  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Spirale"

  • I pasti in famiglia proteggono i minori dai disturbi del comportamento, alimentari e non
    Psicologia - I pasti in famiglia, oggi spesso difficoltosi, diventano una vera "risorsa relazionale" per proteggere gli adolescenti da possibili disfunzioni oro-alimentari e dal bullismo
     
  • Trattamento della depressione resistente: stimolazione del nervo vago di sinistra (VNS)
    Psichiatria - La stimolazione retrograda del nervo vago è una delle tecniche fisiche di trattamento della depressione resistente che ha mostrato elevate percentuali di efficacia
     
  • Disoccupazione e salute mentale
    Psicologia - Lo stato di disoccupazione, di inoccupazione può essere definito come quel fenomeno che riguarda gli individui che, pur essendo potenzialmente attivi, non svolgono attività lavorativa
     
  • Mal di pancia, dolore addominale improvviso, diarrea, nausea, vomito: pensiamo anche all’Anisakis
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’Anisakiasi, o "malattia del verme delle aringhe", è una malattia parassitaria (parassitosi) causata da un nematode (verme), l’Anisakis Simplex, che può attaccare la parete dell'esofago, dello stomaco o dell'intestino. Fra i sintomi dell’Anisakiasi, spesso vaghi, ricordiamo il dolore addominale improvviso, la nausea, il vomito e la diarrea; a causa di ciò è possibile che si formulino inizialmente ipotesi diagnostiche errate (appendicite, ulcera peptica, ileite di Crohn, etc.). La parassitosi può evolvere fino a determinare quadri di addome acuto, suscettibili di trattamento chirurgico, o generare fenomeni di ipersensibilità ed allergia, anche gravi, come lo schock anafilattico. Il modo migliore per prevenire questa malattia è quello di evitare di mangiare pesce crudo o poco cotto. La crescente popolarità di piatti orientali, come i famosi piatti a base di pesce crudo (sushi, sashimi, ceviche, etc.) lascia prevedere un crescente aumento del numero di casi di Anisakiasi
     
  • La vaginite infettiva più comune: la vaginosi batterica
    Ginecologia e ostetricia - La vaginosi batterica è un infezione vaginale spesso trascurata nelle diagnosi, che porta serie complicanze alla donna se non trattata adeguatamente
     
  • La famiglia del depresso: origini familiari di una patologia
    Psicologia - Quali sono le origini familiari della depressione? Come si struttura la coppia in questa patologia? Prospettiva relazionale di un disturbo molto diffuso
     
  • Maltrattamenti e abusi: la violenza di genere
    Psicologia - Maltrattamenti e abusi nella la violenza di genere: la violenza domestica con scenari, comportamenti, interventi - il gaslighting e le conseguenze della violenza nelle relazioni intime sulla salute delle vittime e degli spettatori
     
  • Quando il partner è violento: la violenza di genere nella coppia
    Psicologia - La violenza di genere nella coppia, i modi in cui si esprime, i meccanismi che la sostengono, aiuti e risorse a disposizione della donna per allontanarsi dal rapporto violento
     
  • L’errore medico reale in senologia corretto dal consulto online
    Senologia - Il tema dell’errore medico non è sempre ben visto dalla categoria dei medici ed operatori sanitari in genere per un pregiudizio molto consolidato : l’idea tradizionale che l’errore in medicina sia ascrivibile alla colpa individuale di chi lo commette e che genera due effetti negativi
     
  • Mirena: un sistema contraccettivo troppo poco utilizzato
    Ginecologia e ostetricia - Il sistema Mirena rappresenta un valido contraccettivo a lunga durata.La sua efficacia e sicurezza ne permettono l' utilizzo in una grande serie di pazienti anche dove e' controindicata la somministrazione della pillola E/P
     

Consulti relativi a "contraccettivo"

News relative a "contraccettivo"

  • Il sesso spiegato ai bambini, nell'era di internet
    Psicologia - La curiosità sulla sessualità da parte dei bambini, oggi è molto più precoce che in passato, poiché viviamo in un’epoca sommersa da immagini sessuali allusive e molto esplicite, e spesso i bambini accedono tranquillamente ad internet. La rete rischia però di causare confusione e di offrire una visione volgare e distorta della sessualità: parla [continua...]
     
  • Disastri procreativi: il primo figlio arriva dopo i 30 anni, ed aumenta il tasso di infertilità
    Psicologia - “Il bambino comincia in noi molto prima del suo inizio. Ci sono gravidanze che durano anni di speranza, eternità di disperazione”. Cvetaeva (poetessa russa). L’ultimo rapporto Eurostat sui dati relativi alla natalità, vede l’Italia al primo posto in Europa per le mamme “over 30”.Il rapporto Eurostat - l’ufficio che si occupa delle indag [continua...]
     
  • Qual è il metodo contraccettivo che conoscete? La risposta degli adolescenti: l’aborto
    Psicologia - Ho adoperato un titolo non mio, ma della giornalista Emanuela Pignatelli, perché ritengo che il titolo racchiuda in se il senso di quello che sto per scrivere e, soprattutto, ci faccia toccare con mano i vuoti legislativi e formativi che caratterizzano il nostro paese. Nell'incantevole scenario di Albano Lazio, paese romano adiacente Castel Gandolfo, grazie all'iniziativa della dott. Ylenia [continua...]
     
  • Quando iniziare la pillola contraccettiva, dopo aver usato la " pillola del giorno dopo"?
    Ginecologia e ostetricia - Di solito la pillola contraccettiva viene iniziata il primo giorno del ciclo mestruale, per evitare di iniziarla in stato di gravidanza, anche se la pillola, ormai è accertato, è sprovvista di effetti teratogeni. La pillola del giorno dopo invece viene assunta in qualsiasi fase del ciclo, quando ve ne è necessità, a seguito di un rapporto sessuale a " rischio", spesso i [continua...]
     
  • I retrotrasposoni e gli spermatozoi
    Andrologia - Difficile da pronunciare prima di averlo letto almeno due volte,il Retrotrasposone è una cosa che entra nel determinismo del buon funzionamento delle cellule. Come tutte le cose che la natura ha creato ha una funzione buona e una cattiva. Dal punto di vista pratico si comporta come un virus inserendosi nelle eliche del DNA tagliando e cucendone i pezzi in regioni diverse. La funzione buona  [continua...]
     
  • Il ritorno della contraccezione intrauterina (IUD e IUS)
    Ginecologia e ostetricia - Il ritorno di un metodo contraccettivo sempre circondato da un alone pieno di dubbi e paure non giustificate e anche da una certa mancanza di informazione. Parliamo della contraccezione intrauterina, un tempo chiamata "spirale" e che oggi viene chiamata IUD (dispostivo intrauterino) o IUS (sistema intrauterino). Tutto è partito dall' ACOG (American College of Obstetricians and Gyn [continua...]
     
  • Le nuove Linee Guida sulla contraccezione di emergenza
    Ginecologia e ostetricia - L'ACOG (America College of Obstetrics and Gynecologists) ha recentemente pubblicato le nuove Linee guida sulla contraccezione d'emergenza, che viene spesso richiesta dalle donne che incorrono in rapporti sessuali "a rischio". Si tratta spesso di donne molto giovani, disinformate sui metodi contraccettivi, o di donne adulte, che non vogliono o, talvolta, non possono, per controindicazioni mediche,& [continua...]
     
  • Regime contraccettivo a ciclo prolungato: da oggi presente in farmacia
    Ginecologia e ostetricia - Dopo la news di maggio 2015, ecco la commercializzazione del nuovo regime di somminiztrazione della pillola a 91 pillole complessive, 84 pillole con 30mcg di EtinilEstradiolo +150mcg di Levonorgestrel e 7 con soltanto EtinilEstradiolo 10 mcg (quindi non pillole placebo). Questo è un nuovo regime contraccettivo che modifica il tradizionale intervallo libero dei 7 gg: la  [continua...]
     
  • Lattice e viagra: nasce il preservativo del futuro
    Psicologia - Le invenzioni per incrementare la contraccezione e la prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili - a quanto pare - sono ormai tra le più stravaganti e creative. Queste strategie di marketing ci danno la misura di come l'argomento sia davvero complesso e non dalla semplice disamina. Un articolo dell’Huffington Post dà notizia di una invenzione ideata da ricercatori austr [continua...]
     
  • Contraccezione a regimi estesi: cosa dicono le donne italiane
    Ginecologia e ostetricia - Come definire la CONTRACCEZIONE A REGIMI ESTESI?  Come un allungamento del periodo di utilizzo dei contraccettivi orali combinati (pillola, COC), per un periodo molto più lungo rispetto ai classici regimi di 21+ 7 di pausa o di 24 + 4 di pausa. Nel tempo, nell'arco di 40 anni, abbiamo assistito ad una evoluzione della carica ormonale, con una maggiore "personalizzazione " della scelta  [continua...]
     

Consulti recenti su "contraccettivo"



  Il termine contraccettivo è stato visto 5572 volte.
 

Specialisti in Ginecologia e ostetricia:


Trova il tuo Ginecologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,47         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy