ssri [Psichiatria]

Definizione: Selective Serotonin Reuptake Inhibitors, Inibitori Selettivi del Reuptake della Serotonina. Usati nella terapia della depressione, disturbi d'ansia, disturbi alimentari. Citalopram, escitalopram, fluoxetina, fluvoxamina, paroxetina, sertralina (Dr. Vassilis Martiadis)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "ssri"

  • Disturbi sessuali femminili di natura organica in urologia
    Urologia - Disfunzione sessuale femminile (DSF) è un termine vasto e complesso, usato oggi per descrivere soprattutto tre categorie di disturbi della sfera sessuale che possono colpire una donna.
     
  • Il vortice depressivo
    Psicologia - Nella depressione la casualità che unisce pensieri, emozioni e azioni è circolare.Come un vortice la depressione ingoia il soggetto, facendolo affondare sempre più in profondità
     
  • Trattamento della depressione resistente: stimolazione del nervo vago di sinistra (VNS)
    Psichiatria - La stimolazione retrograda del nervo vago è una delle tecniche fisiche di trattamento della depressione resistente che ha mostrato elevate percentuali di efficacia
     
  • Disturbo ossessivo grave e resistente, la Stimolazione Cerebrale Profonda
    Psichiatria - Per il Disturbo Ossessivo grave e resistente ci giungono nuove prospettive terapeutiche dalla neurochirurgia
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Linee guida per la gestione farmacologica del disturbo bipolare: update 2013
    Psichiatria - La terapia farmacologica è l'elemento centrale, fondamentale ed indispensabile per il trattamento del disturbo bipolare. Lo scopo della terapia è quello di curare l'episodio ma anche quella di ridurre la ciclicità e la ritmicità della malattia maniaco depressiva.
     
  • Sindrome premestruale: alimentazione, dieta e stile di vita
    Ginecologia e ostetricia - Se soffri di sindrome premestruale anche l'alimentazione, la dieta e lo stile di vita possono essere importanti in associazione ai vari tipi di terapia
     
  • Depressione Bipolare: linee guida per il trattamento
    Psichiatria - L'articolo presenta le linee guida per il trattamento del disturbo bipolare a partire dalla fase depressiva acuta, e commenta queste indicazioni alla luce delle conoscenze sul disturbo stesso e sulla sua sostanziale differenza dalla malattia depressiva semplice.
     
  • Dallo stress all'ansia
    Neurologia - Un tempo prevalevano fattori stressogeni di origine fisica, come il caldo, il freddo, la siccità Oggi le persone soffrono assai più di stress sociale o psicologico
     
  • News dal pianeta “eiaculazione precoce”
    Andrologia - L'eiaculazione precoce (EP) può essere considerata un problema sessuale molto fastidioso e frequente. Numerosi lavori epidemiologici in ambito sessuologico ed andrologico hanno suggerito incidenze varie e diverse di questo problema, incidenze che possono oscillare, nei vari studi considerati, dal 4 al 39%.Questo problema sessuale ha in questi anni ricevuto molta attenzione ma dobbiamo anche ricordare che ancora oggi non esiste una precisa e sicura definizione di questa disfunzione e che inoltre molte culture, presenti sul nostro Pianeta, tendono a non considerarla un problema.
     

Consulti relativi a "ssri"

News relative a "ssri"

  • Antidepressivi e Fibromialgia
    Psichiatria - La Fibromialgia è un disturbo cronico caratterizzato da una sintomatologia complessa e altamente variabile da persona a persona. I sintomi più comunemente riportati sono:  dolore diffuso e migrante tensione muscolare in numerose zone del corpo astenia  alterazioni della sensibilità (molto spesso si sperimenta una eccessiva percezione degli stimoli) disturbi del sonn [continua...]
     
  • GLI ANTIDEPRESSIVI POSSONO COSTITUIRE UN RISCHIO PER IL SUCCESSO DEGLI IMPIANTI DENTALI?
    Odontoiatria e odontostomatologia - Recentemente un nuovo argomento è venuto alla ribalta per quanto concerne l' implantologia orale. Secondo un articolo pubblicato sul Journal of Dental Research di novembre 2014, tramite uno studio di coorte si è voluto valutare se esistesse un' associazione tra l' assunzione di antidepressivi (SSRI) e il fallimento dell' osteointegrazione. Due concetti preliminari: -Gli SSR [continua...]
     
  • Il problema della scelta di un Antidepressivo: SSRI o Triciclici?
    Psichiatria - Sebbene gli antidepressivi serotoninergici (SSRI) nelle linee guida abbiano soppiantato l’uso degli antidepressivi Triciclici (TCA), e ci sia una tendenza generale alla prescrizione di SSRI anziché TCA, tanto che oggi molti psichiatri appena usciti dalla scuola di specializzazione non li hanno mai visti usare, nella pratica clinica non è confermata la superiorità degli S [continua...]
     
  • La memantina come regolatore dell'umore: un'opzione valida?
    Psichiatria - Gli antidepressivi come destabilizzatori dell’umore nel disturbo bipolare a cicli rapidi Non possiamo pensare che gli antidepressivi abbiano nel cervello solo una azione “di riempimento”, aumentano la serotonina o la noradrenalina e il gioco è fatto. Non possiamo pensare che il trattamento con antidepressivi sia privo di altre azioni. Non è un caso se è stata [continua...]
     
  • Vampate e terapie NON ormonali: quali sono le più efficaci?
    Ginecologia e ostetricia - Le vampate di calore sono uno dei disturbi più tipici della menopausa e ad oggi il trattamento più efficace rimane la terapia ormonale sostitutiva. Nei casi in cui questa è controindicata, o nei casi in cui la paziente non vuole assumere una terapia a base di ormoni, esistono vari tipi di terapie non ormonali che possono essere più o meno efficaci però soprattutt [continua...]
     
  • Narcolessia, sindrome da eccessiva sonnolenza diurna
    Neurologia - La Narcolessia è una malattia cronica del sistema nervoso centrale. Il sintomo portante il disturbo ovvero la eccessiva sonnolenza diurna è rilevabile in tutti i pazienti affetti. Il disturbo può essere compreso nel più ampio gruppo delle ipersonnie e ne rappresenta la manifestazione clinica più severa ed invalidante. Mentre le Ipersonnie si caratterizzano per un [continua...]
     
  • Mal di stomaco e antidepressivi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La dispepsia funzionale è un disturbo dell'apparato digerente caratterizzato da senso di malessere alla zona superiore dell'addome, talvolta dolore, tensione e senso di pienezza. Poiché una consistente letteratura scientifica ha dimostrato l'efficacia della terapia con farmaci antidepressivi - amitriptilina e inibizioni della ricaptazione della serotonina (SSRI) - nella sindrome dell [continua...]
     
  • Disturbo di Panico: sintomi, diagnosi, esordio, decorso, prognosi, cause e trattamento
    Psicologia - Introduzione Il Disturbo di Panico (DP) è caratterizzato da ricorrenti stati d'ansia acuti a insorgenza improvvisa e di breve du­rata, diversi tra loro per intensità e per presentazione delle varie manifestazioni cliniche. Il ripetersi degli Attacchi di Panico (AP), la cui frequenza è estremamente variabile tra gli individui, si accompagna success [continua...]
     
  • Disturbo Ossessivo Compulsivo: sintomi, diagnosi, esordio, decorso, prognosi, cause e cura
    Psicologia - Il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC) è caratteriz­zato da pensieri, paure, immagini e impulsi persistenti e incontrollabili (ossessioni), e da azioni e comportamenti ripetuti o rituali (compulsioni) messi in atto per neutra­lizzare le ossessioni. Ne conseguono un notevole disagio psicologico e una rilevante interferenza con le attività della vi [continua...]
     
  • La depressione è una malattia di origine infiammatoria?
    Psichiatria - Introduzione Depressione, compromissione delle difese immunitarie, infiammazione ed altre reazioni dell'organismo sono da sempre oggetto di studio. Inoltre la ricerca sulle possibili cause della depressione ha da tempo individuato fattori di prima importanza (genetica, fattori ambientali tra cui traumi e stress protratti, malattie endocrine, etc.) così come concause, fattori che agiscono s [continua...]
     

Consulti recenti su "ssri"



  Il termine ssri è stato visto 3989 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,47         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy