Utente 570XXX
Salve, io vivo in una condizione di perenni afte buccali, diffuse sia sulle pareti molli della bocca che sulla lingua. Sono molto grandi, dolorose al punto da impedire una normale masticazione e, per esempio, quelle che ho tra il labbro inferiore e le gengive, stanno " corrodendo" la carne tutt'intorno. Nonostante l'evidente gravità del quadro descritto, il mio medico di base continua a dire che devo curare l'igiene orale, non mettere oggetti in bocca, tipo matite, stecchini Ecc.. . Gli ho chiesto di farmi fare analisi del sangue per escludere un qualche tipo di mancanze e me le ha prescritte riluttantemente. Le analisi non evidenziavano niente di particolare. Ho fatto una visita dermatologica a pagamento che si è conclusa con un ciclo di vitamine assolutamente inutile. Ho chiesto poi di fare gli esami per la celiachia e sono risultati negativi. Ora, io brancolo nel buio perché non sono un dottore e nessuno sembra darmi un riscontro sul tipo di indagini da fare per risalire al nocciolo del problema. Io vorrei sapere se può assere una buona idea consultare un immunologo allergologo oppure un otorino, insomma, cercare una figura professionale che non continui a sottovalutare il problema proponendo Alveolex o similari, perché ho già provato qualsiasi cosa e non funziona niente. Grazie

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, i consigli del medico di base vanno seguiti e non si pretendono dal medico di base accertamenti a carico del S.S.N. Il corretto professionista che cura i tessuti molli del cavo orale è l'odontoiatra che si occupa di patologia orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/