Vaccino antinfluenzale 2020 e positività al covid latente

Gent.
mi Dottori vorrei porre un quesito che non ho sentito fare a nessun medico fin ad ora in Tv sul Covid e il Vaccino antinfluenzale.
Cosa succede se viene iniettato un vaccino antinfluenzale ad una persona che ha il Covid ma non lo sa?
Chiedo ciò perché in un momento così difficile potrebbe accadere ad ognuno di noi, di non avere sintomi e di fare il vaccino antinfluenzale, e di avere la malattia il Covid in corso.
Grazie infinite e in attesa di riscontro porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,1k 112
Che abbia il covid come infetto senza sintomi, come malattia in atto o come portatore sano, il vaccino antinfluenzale lo può fare troquillamente. I 2 virus sono totalmente diversi come DNA,
quindi non si hanno interferenze. Saluti.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Gent.mo Dott. Bosoni la ringrazio Le volevo porre un'ultima domanda. Ho effettuato il vaccino antinfluenzale giovedì scorso, il mio medico di famiglia me lo ha somministrato anche se ho tosse secca e faringite. Dopo 24 ore ho cominciato ad avere dei forti e diffusi dolori muscolari e temperatura sui 37/37,5. Non mi era mai accaduto in 20 anni che lo faccio, può essere considerato normale ? E' vero che quando il vaccino da degli effetti indesiderati vuol dire che fa più effetto? Nel ringraziarla per la disponibilità le porgo cordiali saluti.
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,1k 112
Per fare il vaccino non bisogna avere febbre alta e basta. E' l' unica raccomandazione. La tosse secca e la faringite hanno dato la febbre. Dopo 20 anni, è impossibile che sia il vaccino.
Non è vero che fa più effetto.

Dr. Claudio Bosoni

[#4]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Grazie Dott. Bosoni, quindi la tosse secca rappresenta la causa primaria di questi disturbi. Il 20 ottobre scorso
sono stato visitato da un otorino che ha refertato:
"Orofaringoscopia: faringite cronica. Otoscopia bil: nei limiti della norma. Deviazione sinistro-convessa del setto con ipertrofia dei turbinati inf.". Secondo lui il disturbo della tosse è originato dal reflusso gastro-esofageo, per cui sto prendendo da 4 settimane 2 capsule di losec da 20 mg, senza miglioramento. La ringrazio per la disponibilità la saluto cordialmente.
[#5]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,1k 112
Se l' otorino probabilmente l' ha vista, va benissimo, però come terapia non va bene. La mia prescrizione terapeutica è la seguente:

- ESOPRAL 40 mg 1 cpr. mattino e 1 cpr sera prima dei pasti.

- GEFFER bust. 1 bust. mattino e 1 bust sera dopo i pasti

Il tutto per almeno 40 giorni per vedere un risultato.

Dr. Claudio Bosoni

[#6]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Gent. Dott. Bosoni la ringrazio infinitamente per la sua premura, cambiando il principio attivo da omeprazolo a esomeprazolo potrebbe avere dei buoni effetti, dato che sto prendendo il Losec ininterrottamente da anni passando da 20 mg a 40 mg al giorno, senza risultati. Mi ero scordato di dirle che l'otorino mi ha consigliato anche aerius 5 mg per il prurito che stimola la tosse. Grazie ancora, cordialmente.
[#7]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,1k 112
non ha più bisogno di me.

Dr. Claudio Bosoni

[#8]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Gent.mo Dott. Bosoni, grazie per il suo prezioso aiuto, cordiali saluti.

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa