E' opportuno vaccinarsi per il covid se si ha già un alto livello di anticorpi specifici?

Buongiorno.
Ho 55 anni e godo di ottima salute.
Ho avuto il Covid a Marzo 2020 con sintomi di media entità che ho curato a casa.
Non lamento alcuno strascico dalla malattia e il mese scorso, dopo 1 anno dall'evento, ho fatto un test sierologico che ha riportato i seguenti valori:

S-Ab SARS-CoV-2 Ig Totali anti-N (ECLIA) 46.96 indice
[<1 negativo / negative, >= 1 positivo / positive]

S-Ab SARS-CoV2 Ig tot anti-RBD Spike ECLIA 6.04 U/mL
[< 0.80 negativo / negative, >= 0.80 positivo / positive]

Il livello di anticorpi mi sembra sia molto elevato, a sensazione, ed è per questo che chiedo se in queste condizioni è opportuno o indifferente che mi vaccini e soprattutto se è invece sconsigliato.
Questo perchè in Lombardia il mese prossimo si apriranno le prenotazioni per gli over 50 e non ho indicazione alcuna su come comportarmi, tantomeno dal medico di base.

Sottolineo che sono in generale assolutamente favorevole ai vaccini (ne ho fatti tanti in vita, oltre ad averli fatti fare ai miei figli), ma la situazione particolare, la mancanza di casistiche nel passato e la gigantesca contraddittorietà di informazioni diffuse dai media, mi fanno sorgere diversi dubbi.

Ringrazio di cuore in anticipo.

Fabrizio Macchi
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,1k 112
Lei ha già una buona protezione, con quei valori. Io però vorrei innalzarla un pò di più, facendo una dose di vaccino, ma una sola dose. Sarà così al sicuro al 100%.

Dr. Claudio Bosoni

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa