Puntura antitetanica e vaccino covid

Salve,

Ho 34 anni e mi definisco in buona salute, eccetto qualche piccolo acciacco.


Mi reputo un soggetto fragile economicamente, essendo una P.
IVA, sicché stavo pensando di vaccinarmi contro il Covid, dal momento che nella mia città è stata aperta la vaccinazione anche agli under 60 extra-categorie, ma solo con Astrazeneca.


In seguito a un brutto graffio ricevuto da un gatto, qualche giorno fa mi è stata segnata una puntura di Tetanus Gamma.
Dopo aver fatto la puntura, leggendo il foglietto illustrativo, ho scoperto che tale farmaco confligge con la somministrazione di "vaccini con virus vivo attenuato" per 3-5 mesi.


Ciò mi preclude la possibilità di fare Astrazeneca?
E gli altri (Pfizer, Moderna, J&J?


Lo chiedo anche alla luce di alcuni piccoli problemi di cui soffro.
Ho la distrofia di Heller al pollice sinistro, ho una dermatite alla schiena che stando ai medici potrebbe essere causata da stress o da una recidiva dell'artrite reumatoide, patologia che ho avuto da bambino e curata con non mi ricordo cosa, credo penicillina.
Nel 2018 ho avuto un classico caso di orticaria, sempre durante un periodo di forte stress, curata con antistaminici e cortisone.


Grazie.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,2k 117
Per ora il vaccino sarebbe meglio rimandarlo per 3/4 mesi, per non cofliggere con l' antitetanica.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
E temevo il peggio infatti, per me è una mezza tragedia professionale. Non rimane che maledire la mia sfortuna.

La ringrazio per la celere risposta.

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa