Gelosia o no?

Salve a tutti,

Vi scrivo perché avrei un dubbio: 7 anni fa circa ho conosciuto un ragazzo online e ora, dopo una lunga pausa, lo sto risentendo da un paio mesi.

Questo ragazzo abita in un' altra regione, e seppur la voglia di incontrarlo per la prima volta sia tanta, a causa del covid non siamo riusciti ancora a vederci.


Covid permettendo l'idea sarebbe quella di incontrarci tra un paio di settimane, però sono confusa: lui è fermamente convinto che l'amicizia tra uomo e donna non esista perché, a detta sua, ci sono sempre doppi fini ma allo stesso tempo, delle volte, mi dice che va a casa delle sue AMICHE (inutile sottolineare che mi dica che non ci fa niente con queste, ahahahah!)

Se non fosse per il fatto che, purtroppo, ci scriviamo come se fossimo una coppia non mi importerebbe di come scandisce le sue giornate.


Sinceramente, nonostante mi renda partecipe di molte cose, non mi sembra del tutto sincero.


Vale la pena rischiare oppure sto prendendo solo un abbaglio?


Grazie a chi risponderà
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,2k 442 103
Gentile utente,

queste sono le opportunità e i rischi delle conoscenze in rete.
Purtroppo Lei non sa nulla di lui, se non quello che lui decide di scriverLe, vero o no che sia.
Il problema è che Lei sembra considerare la situazione "..come se fossimo una coppia..". Ma nel frattempo lui può aver avuto non una, ma dieci fidanzarte in carne ed ossa.

Lei non ci dice se la voglia di incontrarVi è reciproca, oppure solo Sua.
E nemmeno se ha idee chiare sul perchè incontrarsi;
e se le intenzioni dell'una e dell'altro .. combaciano.

Ci pensi.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.ma Dott.ssa,
La ringrazio innanzitutto per la tempestiva risposta.

Quando dico "...come se fossimo una coppia..." mi riferisco al fatto che, soprattutto lui, si rivolge nei miei confronti come se fossi la sua ragazza.
Mi dice cose del tipo "sei speciale/mi fai stare bene/non vedo l'ora di vederti/non mi interessa conoscere altre persone" e così via discorrendo. Tutte frasi abbinate a nomignoli come "amore" e soprattutto mi rende partecipe di tutto ciò che fa, dalla mattina alla sera.
Non credo che mi menta ma per certe cose, secondo me, non è sincero e coerente del tutto (mi riferisco soprattutto a quando sostiene che l'amicizia tra uomo e donna non esiste ma, nonostante ciò, si ostina ad etichettare "amiche" queste ragazze che frequenta).

Sono quasi certa che anche a lui faccia piacere incontrarmi.

Saluti
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,2k 442 103
Torno dunque alla Sua domanda iniziale:
"..Vale la pena rischiare oppure sto prendendo solo un abbaglio?.."

I fatti glielo faranno capire. Faccia parlare i fatti e non solo le Sue aspettative.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa