Sopravvivenza spermatozoi nell'uretra senza minzioni

Salve egregi dottori, volevo porre una domanda: quante ore possono sopravvivere gli spermatozoi all'interno dell'uretra, in assenza di minzioni.Nel mio caso specifico non ricordo di aver urinato dopo il primo rapporto con eiaculazione. Il secondo rapporto è avvenuto dopo 6 ore circa o più senza preservativo.
Quindi nn ricordando di aver urinato, volevo sapere se gli spermatozoi a distanza di questo primo rapporto erano ancora fecondanti !!!

Grazie mille cordiali saluti
[#1]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
Gent.le utente

Dei rischi, dal punto di vista di un eventuale fecondazione, possono sussistere soltanto se del liquido seminale o dello sperma giunge direttamente a contatto con i genitali esterni femminili. Nel suo caso, anche se le probabilità sono assai ridotte, cè la possibilità che gli spermatozoi, in virtù della loro motilità, possano risalire attraverso la vagina, fino a raggiungere l'ovulo da fecondare. La presenza del fluido lubrificante che viene emesso dalle pareti vaginali durante la fase delleccitazione, crea l'ambiente umido indispensabile alla sopravvivenza degli spermatozoi e alla loro motilità.

Un cordiale saluto

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della cordiale risposta Gentile dottore. Quindi anche dopo 6 ore circa dal primo rapporto la sopravvivenza degli spermatozoi all'interno dell'uretra è tale da poter fecondare ??? Sono passate 6 ore se non ricordo male !!
[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della cordiale risposta Gentile dottore. Quindi anche dopo 6 ore circa dal primo rapporto la sopravvivenza degli spermatozoi all'interno dell'uretra è tale da poter fecondare ??? Sono passate 6 ore se non ricordo male !!
[#4]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
Esatto infatti le ho già detto "Nel suo caso, anche se le probabilità sono assai ridotte, cè la possibilità che gli spermatozoi, in virtù della loro motilità, possano risalire attraverso la vagina, fino a raggiungere l'ovulo da fecondare".

Ancora cordialità
[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore....e mi scuso per il ritardo !!!! Il ciclo è arrivato dopo giusto 28 giorni ed è regolare....oggi è il suo secondo giorno e ha un flusso molto abbondante...come il suo solito ciclo da anni insomma...Volevo porle una ulteriore domanda, scusandomi dell'ignoranza in materia: mi chiedevo se la presenza del ciclo, nelle condizioni di una ragazza con imene ancora intatto, esclude definitivamente la possibilità di una gravidanza....

Grazie mille anticipati
[#6]
dopo
Utente
Utente
Mi scuso per la non perfetta formulazione della domanda: ovviamente nel mio caso particolare "definitivamente" nel senso che dopo il ciclo si scongiura con esso la possibilità di una gravidanza....nonostante lei abbia l'imene ancora intatto

Grazie mille di nuovo
[#7]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
ESATTO, l'arrivo del ciclo mestruale ".....esclude definitivamente la possibilità di una gravidanza....".

Cordialità
[#8]
dopo
Utente
Utente
Dottor Maretti la ringrazio sentitamente per la cortesia e la prontezza delle risposte.....buon lavoro e grazie mille per il consulto....molto spesso noi ragazzi non esperti ci facciamo prendere dal panico perchè spesso siamo ignoranti in materia...e ci scusiamo per la nostra pressione...grazie
[#9]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
Prego e nel caso siamo a disposizione.

Cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio