Utente 182XXX
Buongiorno dottori,
A proposito degli estrogeni e altre sostanze contenute negli alimenti e non solo,che stanno deprimendo la fertilità e/o la potenza sessuale e la lunghezza del pene vorrei sapere se questo problema interessa solo gli adolescenti o giovani uomini, che sono nella fase dello sviluppo oppure se possono accorciare il pene o inficiare la potenza sessuale anche in maschi adulti,già quindi sviluppati.
Grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nel maschio adulto non é certo l'alimentazione o i tossici ambientali che possono creare problemi alla genitalità,riprodutttiva e sessuale.Altro discorso vale per imperioso peripuberale.Cordialità
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

tranquillo, quello da lei riferito, è un problema che, se anche fosse presente, potrebbe interessare solo "uomini in fieri", non uomini già "ben cresciuti".

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#3] dopo  
Utente 182XXX

Grazie mille per il chiarimento

[#4] dopo  
Utente 182XXX

Buonasera,
Scusatemi ma non riesco a vedere la domanda che ho fatto e non ricordo se ho chiesto se gli estrogeni contenuti negli alimenti o in altri ambienti possono inficiare anche la potenza sessuale, oltre alla fertilità, in una persona già adulta.
Grazie ancora e scusate se chiedo di ripetervi.

[#5]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
...non é possibile generalizzare ma i tossici ambientali egli eventuali estrogeni presenti negli alimenti non portano ad un calo del tono sessuale nel maschio adulto.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#6] dopo  
Utente 182XXX

Capisco, dottore, però questi studi dicono anche che i livelli di testosterone di maschi sessantenni oggigiorno sono molto più ridotti rispetto ai loro padri alla stessa età.
Allora le chiedo: siamo proprio sicuri che queste sostanze interferendo con gli ormoni maschili non si ripercuotono negativamente anche sulla potenza sessuale dei maschi adulti?
Grazie mille