Utente
Salve dottori , sono un ragazzo di 26 che da un po' di tempo è alle prese con dei fastidi che mi stanno logorando.è da un po' che sto combattendo con le mie erezioni che a volte sono deboli e questo mi porta ansia ,peggiorando le cose e ho una sensazione di glande freddo.inoltre mi capita di avvertire umidità all' ano e una sensazione fastidiosa a quest'ultimo durante l'erezione. Ho pensato alla prostata, anche perché nelle ultime settimane ho un po' esagerato con gli alcolici che so essere deleteri per la prostata.vado dall' andrologo spiegandogli i sintomi e dicendogli che oltre a questi già elencati non avevo problemi anche perché la minzione è abbastanza regolare e senza fastidi, comunque senza nemmeno visitarmi controllando le dimensioni e lo stato della prostata mi prescrive due prodotti naturali :convis bustine e riflog supposte. Ora dopo aver usato riflog l'erezione è addirittura peggiorata! Ho letto che comunque i prodotti antinfiammatori per la prostata possono portare ad un deficit dell'erezione. Ho bisogno di un vostro parere su cosa potrei avere se è meglio interrompere con le supposte anche perché ho una ragazza e per questo motivo sto evitando di avere rapporti ,con la paura che possa dare forfait.

[#1]  
Caro signore non so che dire. Bisogna visitare le prostate per avere voce in capitolo. Ne parli col collega e ponga la domanda che non sia un problema psicologico

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta , chiederò più spiegazioni a lui .solo una cosa, può esserci una correlazione tra le supposte riflog che hanno un'azione antinfiammatoria sulla prostata e il deficit erettivo ?

[#3]  
Nessuna.

[#4] dopo  
Utente
Vi ringrazio per la risposta , spero di uscire da questa situazione straziante per il mio ego.

[#5]  
Tenga presente che solo prostatite molto forte può generare impotenza