Peyronie inizio malattia

Buongiorno ho 40 anni e da 2 mesi ho dolore in erezione.. esteticamente il pene si presenta eretto ma sotto il glande si restringe rispetto al tronco .. curvatura solo lieve.. il mio andrologo mi ha fatto fare ecografia il risultato è stato negativo... "non era il pene in erezione " e non ci sono presenze di placche.. l'andrologo però continua a dire che è la malattia di peyronie e mi ha consigliato vitamina e per 3 mesi e iniezioni sul pene di bentelan e isoptin...e poi dopo 3 mesi di rifare ecografia con pene in erezione.. il problema è che io ho dolore e mi sembra di avere anche una minore erezione rispetto a prima... gradirei una risposta grazie

[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Mi raccomando dia retta al collega che a pene flaccido non si vede niente alla ecografia
[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore per la risposta ...volevo sapere se questa malattia presa in tempo e curata così mi può definitivamente guarire e in che tempi grazie
[#3]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Difficile da dire la risposta alla terapia è del tutto individuale, la terapia in se è ok
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora ultima domanda ma andando avanti potrebbe quindi piegarsi pene ? E quindi ultima soluzione solo intervento chirurgico?
[#5]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Esatto in entrambi i casi. MA è presto per dirlo
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore sto facendo la cura .. il dolore è sicuramente meno fastidioso ma c'è ancora... adesso a palpazione ho dalla parte superiore del pene centralmente un cordone indurito che parte dal ventre e arriva fino al glande non so se è un tendine un nervo o altro e prima effettivamente non era così duro e evidente ... infatti se provo a piegare verso il basso il pene in erezione mi fa molto male.. cosa potrebbe essere?
[#7]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
La placca del peyronie
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie.. ma la placca va lungo tutto il pene?? L'intervento chirurgico risolve definitivamente il problema ? Ma si hanno problemi poi di accorciamento del pene o di erezione in generale??
[#9]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Evidentemente la placcca è grandina. Che dice il collega? Per il resto è impossibile rispondere, bisogna vedere come sarà a fine terapia.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Guardi il collega a tatto dice che non c'è placca e a ecografia pene non eretto non hanno visto placca... ha detto soltanto di fare la cura per 3 mesi e di rifare ecografia a pene eretto ..mi chiedo ma se ci fosse questa placca non si sente a palpazione?? Ad ogni modo il pene non è torto,solo lievemente... e se fosse un infiammazzione a qualche nervo o tendine ??
[#11]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
L ecografia va fatta a pene eretto sennò non si vede

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio