x

x

Pene curvo? Troppe domande aiuto.

Quanti tipi di preservativi esistono? 👉Scegli il più adatto a te!

Salve sono un ragazzo di 20 anni, con diversi problemi familiari e sopratutto sessuali che mi hanno impedito negli anni lo sviluppo di una vita sociale "Normale" , negli ultimi anni sono diventato molto più autonomo anche grazie e sopratutto all'acquisto della patente di guida. Questi ultimi mesi sto cercando sempre di più di aiutarmi a rifarmi una vita sociale, ma c'è sempre questo problema che mi blocca in quasi tutti gli ambiti; sono vergine a 20 anni e mi è molto difficile dirlo anche ai miei amici, mi è molto difficile, anzi difficilissimo intraprendere relazioni con ragazze della mia età, purtroppo non dispongo di "Medici di Famiglia" qualificati e sicuri, e non ho assolutamemte alcun rapporto di fiducia con i miei genitori per parlarne, e non ho intenzione di farlo. Per questo vi sto scrivendo, essendo Vergine vorrei che la mia Prima Volta con una ragazza quando arriverà, sia prettamente Normale, non dico perfetta , Negli ultimi anni mi sono accorto che ho un problema al pene, sembra essere curvo verso sinistra, e con il frenulo corto (diventa un pò bianco quando è in erezione, come se fosse un pò troppo tirato, ma credo non mi abbia mai dato problemi di dolore o fastidio forte), inoltre non capisco perche la pelle non risale correttamente ricoprendo tutto il glande, a scoprirlo da flaccido non mi da problemi, ma da eretto devo fare molta forza per scoprirlo del tutto, e la pelle si accavalla tutta alla fine ( o inizio non so) della corona e dopodichè non scende assolitamente più, anche questo probabile è legato a un problema di frenulo corto perchè non riesco proprio a tirarla più giù di così , all'inizio il medico di famiglia mi aveva diagnosticato una fimosi non serrata ma dopodichè non sono potuto andarci più per vari problemi, ma mi ha aiutato perchè prima non riuscivo a scoprire il glamde a pene flaccido, adeso tranquillamente, ancje se ogni tanto sempre per ricoprire il glande la pelle da ancora problemi arrotolandosi , a pene eretto viene sempre arrotolata e devo aspettare che mi finisca l'erezione per ricoprirlo, io non so più che fare, ho anche dei soldi messi da parte per un futuro qualsiasi intervento(che si spera non sia necessario, perchè non ho idea da dove iniziare e come farò), preferirei che qualcuno rispondesse qui prima, è possibile mandare foto a voi Medici? Datemi delle soluzioni gentilmente , anche parlandone qui tra di noi mi va bene, ci sono dei piccoli accorgimenti da fare prima di tirare alle sentenze? Se sì quali sono? Per favore non rispondete con i soliti, "Meglio andare da uno psicologo " oppure "Parlane con i tuoi genitori" ecc, ecc, sono adottato ed ho moltissimi problemi in famiglia, non sono assolutamemte compreso su questo, questa è la mia ultima spiaggia onestamemte, spero voi mi possiate aiutare, se gentilmente qualcuno è disposto ad accettare delle mie foto tramite messaggio privato per diagnosticare eventuali problemi sono ben accetto a farlo. Grazie per l'ascolto aspetto risposta di qualcuno bravo.
[#1]
Dr. Patrizio Vicini Urologo, Chirurgo plastico, Andrologo 1,5k 40 14
Caro lettore,
le consiglio una visita andrologica portando in visione del foto del suo pene curvo in modo tale da valutare il da farsi.
Cordiali saluti.

Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio