Utente 392XXX
Buongiorno Dottori.

Premetto che non bevo, non fumo e non faccio uso di nessuna sostanza.
Nel 2012 mi sono operato di varicocele.

Circa da 9 mesi ho iniziato ad avere diversi problemi:
Difficoltà ad urinare con piccoli bruciori, riduzione del getto e dopo poco ho delle perdite di urina.
Senso di gonfiore e piccoli disturbi zona prostata.
Fatica a raggiungere l'erezione, mantenerla e raggiungere l'orgasmo.
Cedimento dei tessuti scroto pene.
Il pene a differenza di prima a riposo a perso completamente tonicità come se fosse vuoto.

ho eseguito i seguenti esami:
Uroflussometria: flusso max 13,9 medio 7, residuo post minzionale 20cc
Ecografia addome completo: il fegato è appena aumentato di dimensioni. La prostata risulta di normali dimensioni ed ha sviluppo Sottovescicale
Ecodoppler scrotale del pene + valutazione circolazione arteriosa basale del pene:
Controllo della prostata col dito: che risulta nella norma
fsh: 2,2
lh: 4,7
e2: 27
testoterone: 4,75
prolattina: 28,5

Gli unici farmaci che mi hanno dato è il cialis 10 che funziona a volte alterne. (ne faccio uso saltuario)

Mi hanno consigliato di fare l'urodinamica.

Qualche mese fa mi è venuta una tonsillite e ho preso l'antibiotico klacid 500 per due volte al giorno per 6 giorni.
Per una decina di giorni sono rinato, i vari disturbi di erezione e urinari erano quasi passati del tutto.

Sono molto confuso perchè ho girato diversi dottori e quando faccio presente queste problematiche sembra che non mi credano e mi hanno dato pareri discordanti.

Spero vivamente che mi possiate aiutare su come procedere..

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la sintomatologia sfumata e diversificata, consente di condividere le perplessità di chi ha avuto il privilegio di visitarla.Comunque,considerando la risposta a volte positiva al tadalafil,eseguirei un ecocolordoppler penieno arterioso dinamico e monitorizzerei il quadro clinico in occasione dei periodici esami seminali che andrebbero eseguiti dopo una varicocelectomia.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 392XXX

Salve Dottore, la ringrazio per la risposta.
Questi fastidi che ho in zona prostata con la riduzione a urinare e qualche problema di erezione possono avere un collegamento?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...indirettamente,può esserci un collegamento.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it