Utente 471XXX
Salve vi scrivo perchè settimana scorsa ho iniziato ad avere i caratteristici sintomi da gonorrea. Mi sono rivolto al medico che mi ha guidato in due cose:
1) esame di coltura (avrò i risultati solo fra 4 giorni)
2) assunzione di azitromicina

Con l'assunzione dell'antibiotico (Zitromax 500) i sintomi nei primissimi 2 giorni si sono notevolmente attutiti: minor arrossamento, quasi del tutto spariti i dolori nella minzione, calo della quantità di secrezione.
Ad oggi però, dopo 6 giorni di assunzione di azitromicina permangono ancora dolori e perdite seppur in quantità evidentemente ridotta.

E' possibile che ciò non basti? Potrebbe esserci una resistenza all'antibiotico?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, esistono diversi tipi di gonorrea, cui i flussi migratori hanno donato una grande antibiotico resistenza con grossi grattacapi. Protegga i rapporti, faccia controllare la partner e si faccia vedere alla svelta da collega .
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org