Utente 400XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni e da un po' di tempo avverto vari fastidi. Scrivo questo consulto principalmente a causa di una perdita di potenza dell erezione e di frequenti eiaculazioni precoci (cosa che non mi capitava prima) sia con la mia partner che nei "miei momenti di intimità". Mi capita, inoltre, di osservare nelle urine delle chiazze in superficie che presumo siano di sperma. Le osservo sempre dopo un eiaculazione è in alcuni periodi che durano alcuni giorni anche dopo una minzione non preceduta da eiaculazione. Ho notato, insieme alla mia partner, che la consistenza del mio sperma è quasi gelatinosa ( pochissimo liquida) ma dopo lo spermiogramma risulta una viscosità normale. Elenco i risultati dello spermiogramma:
-tempo consegna al lab: 20'
-colore: avorio opalescente
-viscosità normale
-fluidificazione completa
-pH 7,9
-num spermatozoi: 100 milioni/ml
-num totale eiaculato: 350 milioni/ml
-motilità totale: 92%
-progressiva: 80%
-non progressiva 12%
-immobili 8%
-vitalità 65% (rif. 58%)
-forme normali 8%
-leucociti assenti
-emazie assenti
-cell germinative alcune
Dalla spermiocultura è risultato: sviluppo flora batterica gram+(stafilococco coagulasi neg)
Si osserva scarsa flora batterica gram+

Volevo sapere: con questi valori dello spermiogramma posso ritenermi sano? Gli eventuali deficit che osservo sono per lo più di natura psicologica ? Oppure è da ritenersi opportuna una eventuale visita urologica ?

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma non evidenzia alterazioni che possano evocare uno stato congestizio/infiammatorio della prostata che secerne il 50% del liquido seminale.La spermiocoltura,senza una quantificazione delle colonie, non offre indicazioni attendibili.Credo che sia il caso di consultare un esperto andrologo per evitare il procrastinarsi del disagio sessuale.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 400XXX

Grazie della risposta, gentile dottore. Giacché fino a poco fa ho sofferto di frequenti balanopostiti, potrebbe essere questo problema collegato ad una ipersensibilizzazione della mucosa ? Sarebbe con la circoncisione possibile eliminare questo problema?

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Ne parli con lo specialista di riferimento che avrà il privilegio di visitarla.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it