Utente 475XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 20 anni. Ho da sempre notato che avendo il pene in stato di flaccidita’ riesco tranquillamente a scappellarlo,mentre da eretto riesco comunque a scappellarlo ma provando un fastidio sopportabile ma comunque notevole e che non appena smetto di fare pressione con la mano,la pelle torna quasi immediatamente a ricoprire il glande. Questo problema si è accentuato da poco,in quanto ho iniziato ad avere i primi rapporti sessuali dove oltre al solito fastidio,per il fatto che il prepuzio tende a salire non consentendo al preservativo di aderire come dovrebbe,portandomi a controllarne il suo stato frequentamente. Questa problematica può essere causata da una presunta fimosi? Sarebbe opportuno operare una frenulotomia? opzione per la quale sarei propenso. Grazie in aticipo per le risposte. Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

dal suo racconto potrebbe trattarsi di una fimosi non serrata oppure di un frenulo corto (cosa più probabile) e comunque solo attraverso la visita è possibile fare una diagnosi e quindi stabilire come procedere.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it