Utente 477XXX
Salve, ho 28 anni, purtroppo per motivi di timidezza e imbarazzo, ho tenuto sempre un po' nascosto a mia madre (con il quale ho un rapporto di forte simbiosi generale, senza nessun segreto) di avere una leggera fimosi non serrata (secondo la ultima visita fatta).
L'altro giorno però è uscito il discorso.. lei mi ha detto chiaramente che tutto ciò è dovuto al fatto di non aver mai avuto una ragazza ultimamente e che può anche peggiorare senza esercizi e che secondo lei l'operazione non è scontata..
Mi ha detto comunque di non vergognarmi e di farglielo vedere uno di questi giorni.. vorrebbe sicuramente aiutarmi.
Io mi sono deciso di farglielo vedere.. ma cosa dovrebbe fare esattamente ?
Inoltre ho paura di imbarazzarla, perché ovviamente devo andare in erezione.. ed ho anche paura che se possa succedere un inconveniente nella manovrazione.. (non so se avete capito..) perché sono molto sensibile con questo problema, me ne sono accorto durante la masturbazione.
Cosa mi consigliate e cosa ne pensate ?
Grazie e scusate l'argomento..

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma sua madre è laureata in medicina e chirurgia e specializzata in andrologia od urologia?

Quello che ci racconta è molto curioso e inconsueto ma difficile entrare in tali dinamiche e meccanismi famigliari; il mio consiglio è questo: "alla sua età si cerchi una ragazza ed eventualmente con lei faccia le "manovrazioni" del caso".

Se altri dubbi senta o risenta in diretta il suo andrologo di fiducia.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com