Utente 479XXX
Buonasera,volevo sottoporvi il caso del mio ragazzo. Premettendo il fatto che io sono la prima donna con cui ha fatto sesso, lui riesce ad eiaculare solo in una posizione (io sopra e lui sotto) e ci sono volte in cui non riesce neanche in questo modo (in questi casi intervengo con mano e bocca). Per non parlare del fatto che ogni rapporto ha una durata media di 30 minuti circa. Dato il quadro della situazione, si può considerare affetto da eiaculazione ritardata? Leggendo varie informazioni su internet mi sono un po' allarmata e quindi vorrei sapere da degli esperti la loro opinione a riguardo. Inoltre prima di cominciare ad avere rapporti sessuali ha subito un'operazione al pene a causa di una fimosi. È possibile che è questa la causa? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,la fimosi corretta in età adulta può comportare delle difficoltà nella eiaculazione durante il coito,nelle sue varie espressioni e tempi.Nel vostro caso,non essendo un problema
costante,credo che il quadro clinico si modificherà nel tempo, particolarmente con una frequenza più regolare dei rapporti, caratteristica della convivenza.Va da se che la consulenza di uno specialista reale possa essere decisiva.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it