Utente 479XXX
Cari dottori ho 37 anni sposato con due bimbe, ho una fimosi congenita che fino a qualche tempo fa non mi dava problemi, da un anno circa si è associata ad un bruciore continuo della punta e durante i rapporti succede che l'erezione e parziale, eiaculazione è diventata precoce e un po brucia. Ho prenotato una visita urologica ma l'anno prenotata tra due mesi, nel frattempo volevo un consulto più veloce sono un po preoccupato cosa puo essere? E cosa posso fare nel frattempo?

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la persistenza di una fimosi primitiva e la comparsa secondaria di disfunzione erettile e dei fenomeni infiammatori locali,impongono una diagnosi andrologica a 360 gradi,da parte di un esperto andrologo.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 479XXX

È possibile quindi che questi fenomeni possano preannunciare qualcosa di grave?nel frattempo che mi rivolgo ad uno specialista cosa posso incominciare a fare? Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non si fasci la testa preconizzando disastri.Segua i consigli dello specialista reale di riferimento.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it