Utente 413XXX
Salve a tutti dottori, non sapevo assolutamente dove inserire questa domanda. Sto con la mia ragazza da ormai quasi 7 anni, per motivi di salute ha dovuto smettere con gli anticoncezionali ormonali, quindi siamo passati ai profilattici. Prima d'ora non avevo mai avuto di questi problemi, pur essendo un soggetto molto, molto ansioso e paranoico. Negli ultimi 3 mesi è già capitato 3 volte che io venissi solo con i preliminari o mentre infilo il preservativo, purtroppo non ho un buon rapporto con quest'ultimo. Come ho detto sono sempre stato molto ansioso, ho sempre paura che si possa rompere, ho paura che a lei non possa piacere ed ho paura di non durare abbastanza per lei. Prima dell'utilizzo dei profilattici non ho avuto di questi problemi, stavo cercando su internet dei rimedi naturali, e ho letto che esistono delle erbe Larch e Mimulus che appunto possono contrastare l'eiaculazione precoce e in generale calmare l'ansia e la paura di essere inadeguato per qualsiasi cosa (non solo in campo sessuale). Volevo sapere se ne vale la pena provare o no, anche perché non capita in ogni rapporto, cioè ho avuto il problema, poi due rapporti normalmente la mattina dopo e la sera e poi al rapporto di dopo stesso problema (anche se anche lei ha raggiunto l'orgasmo solo con i preliminari) E' possibile che sia successo perché non ci vedavamo e non ci davamo dentro così da un mese (pur essendomi masturbato in questo lasso di tempo.)? Io purtroppo credo che la causa principale sia questa mia paura di fallire, me ne autoconvinco talmente tanto che alla fine la faccio avverare.
Grazie a chiunque risponda.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ha già fatto una bella ed approfondita autoanalisi sulle possibili cause del suo problema sessuale ma ora bene sentire in diretta anche il suo andrologo di fiducia e, se lui glielo indicherà, anche un esperto psicologo.

Se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com