Utente 462XXX
Buonasera
Vi scrivo provando a trovare una soluzione per le mie problematiche sessuali, che furono oggetto anche di un mio precedente post, ma di cui non riesco a venire a capo. Sentendomi un pò smarrito, chiedo consigli sul da farsi.
Soffro prima di tutto di eiaculazione precoce (l'eiaculazione avviene dopo una manciata di secondi dalla stimolazione del pene), e dopo questa non riesco ad avere più un'erezione. Ma non solo, è come se non avessi più una spinta a continuare il rapporto, cala completamente il desiderio sessuale. Ne ho parlato con uno specialista, il quale però ha minimizzato il tutto, considerandolo come un problema psicologico, escludendo altre problematiche per via della mia giovane età (27 anni). Mi ha prescritto cialis 5 mg da usare prima di un rapporto sessuale. Una volta ha funzionato parzialmente, permettendomi di avere una seconda erezione, anche se il pene non è diventato completamente rigido, ma sono comunque riuscito ad avere un secondo rapporto. La seconda volta ho raddoppiato la dose, assumendo due compresse da 5 mg, e l'effetto è stato praticamente nullo. Non comprendo come sia possibile questo. L'ho preso appena prima di cena e circa un'ora e quaranta minuti prima del rapporto: può essere che il pasto ha rallentato l'assorbimento e sia passato troppo poco tempo fra l'assunzione ed il rapporto? (Anche se poi questo è continuato, o meglio, i tentativi sono continuati per un'oretta, quindi a circa tre ore dall'assunzione del cialis ancora non vedevo effetti non riuscendo a raggiungere l'erezione dopo la prima e velocissima eiaculazione)
Inoltre volevo dirvi che assumo paroxetina (40 mg al giorno), la quale ha sicuramente migliorato il problema dell'eiaculazione precoce, anche se molto molto poco, ma forse può essere causa della disfunzione erettile.
Adesso vorrei chiedere come dovrei comportarmi a vostro parere. Dovrei fare degli accertamenti? Cambiare specialista? Può essere un problema ormonale? Dovrei sospendere l'assunzione di paroxetina? Aumentare la dose di cialis?
Vi ringrazio per l'attenzione, e spero che prima o poi riesca a risolvere questi problemi che stanno complicando notevolmente la mia vita.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

i farmaci si dovrebbero assumere dopo una prescrizione medica da parte di un medico che abbia conosciuto il paziente, abbia valutato la sua storia clinica ed abbia analizzato i test diagnostici.
Curarsi da solo o seguendo il web può essere pericoloso ed inutile
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 462XXX

Buongiorno
Per evitare di dilungarmi troppo nella spiegazione avevo omesso di dire che la paroxetina mi è stata prescritta dallo specialista per curare problemi di altro genere, quindi non l'ho assunta di mia iniziativa per rimediare al problema dell'eiaculazione precoce.
Anche il cialis mi era stato prescritto dallo specialista, io di mia iniziativa ho solo portato la dose da 5 mg a 10 mg, dato che non avevo avuto risultati completamente soddisfacenti con la prima.
Proprio perchè non sono solito assumere farmaci senza aver consultato un medico, volevo avere un vostro parere circa l'iter da intraprendere per la risoluzione dei miei problemi inerenti alla sfera sessuale, dato che lo specialista che mi ha visitato, a mio parere, ha liquidato un pò troppo superficialmente il problema affermando fosse solamente di natura psicologica.
Grazie per l'attenzione
Cordiali saluti