Utente 305XXX
Soffro da sempre di eiaculazione precoce, soprattutto dopo alcuni episodi di prostati, a seguito del quale mi è stata diagnosticata dopo diversi esami una sclerosi del collo vescicale, trattata con tamsulosina fino a poco tempo fa, risolvendo i relativi problemi che si presentano ormai sporadicamente. Tuttavia l’eiaculazione precoce non si è ridotta. Il medico mi ha suggerito di prendere al bisogno tre ore prima 20 gocce di dropaxin. La mia domanda è, ma questo farmaco lo si può prendere solo “al bisogno”?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,personalmente ho delle riserve sull'impiego di farmaci per sfruttarne un eventuale effetto collaterale.Nel caso della EP,esiste la dapoxetina che,in mani esperte si rileva efficace in una significativa percentuale di Pazienti.In commercio,inoltre,vi sono spray,creme etc. che possono essere utili ma,principalmente,é l'esperienza dello specialista che deve creare l'empatia necessaria con l'Assistito.Ha mai consultato uno psicosessuologo?Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it