Utente 476XXX
Salve,
scrivo dalla Toscana.
Da ormai 2 anni o poco meno ho iniziato ad avvertire problemi di erezioni:
fino ad allora le mie erezioni erano spontanee, frequenti, e nell' atto sessuale era molto difficile che avessi una eiaculazione (l' erezione durava tantissimo).
Dall' oggi al domani, senza apparenti traumi legati alla sfera privata o lavorativa, queste caratteristiche iniziavano a venire meno, le erezioni spontanee mattutine (e a qualsiasi ora) sparivano, per l' erezione avevano bisogno di stimolazione fisica.
Prendendo il Cialis inizialmente vi era un erezione dopo qualche ora, ma poca cosa rispetto a quel che ero pochi mesi prima.
Il problema si protrae fino ad oggi, forse anche per negligenza dei dottori, nell' arco del tempo ho preso vari integratori e pasticchine(come il cialis), ho fatto vari esami.
Forse solo lo Spedra (200g) ha effetto ma con esso il rapporto durerebbe 5-10 minuti con l' erezione (che comunque non è l' erezione che riuscivo ad ottenere 2 anni fa), per il resto vari esami come analisi per valutare testosterone e ormoni,ecografia scrotale e prostatica non hanno rivelato altro che una prostatite che sapevo già di avere da anni.
Oggi sono andato per farel'esame EcocolorDlopper Penieno Dinamico con stimolazione farmacologica, con la dose da 10, ma il membro non ha raggiunto l' erezione necessaria per essere analizzato . Il dottore dice che non era abbastanza rilassato,io però sono convinto che ci sia un qualche problema che non permette di avere l' erezione rigida richiesta.
Mi hanno detto di tornare settimana prossima per aumentare il dosaggio a 20 e riprovare, ma non so se lo farò, in quanto poi a breve avevo intenzione di passare un mese all' estero e se avro effetti collaterali dovrei riprogrammare la data di partenza.
In ogni caso ho l' impressione che i dottori abbiano finito le "cartucce":insistono sull' aspetto psicologico, ma sono un tipo che non aveva assolutamente questo tipo di problemi fino a 2 anni fa, ho sempre fatto molta attività sportiva e soprattutto negli ultimi 3 anni avuto una alimentazione controllata.
Spero che qualcuno possa darmi la sua opinione,
Saluti,
Grazie Mille

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

l'esistenza di un problema psicologico come causa di un deficit erettile potrebbe essere evidenziato mediante un semplice esame Rigiscan.
E' anche vero che problematiche circolatorie possono manifestarsi con il passare degli anni, anche da giovani, e la risposta dell'esame ecodoppler penieno dinamico lo testimonierebbe così come la risposta ai farmaco vasodilatatori
Ci sono altre procedure diagnostiche per chiarire meglio la causa del DE
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie mille dottore .
Potrebbe farmi un elenco delle altre procedure diagnostiche alle quali si riferisce?
Grazie mille