Utente 389XXX
Buongiorno,
Vi scrivo per avere un indicazione sull esito dell ultimo spermiogramma fatto

PH 8.3
VISCOSITÀ fisiologica
FLUIDIFICAZIONE DOPO 30" fisiologica
N.SPERMATOZOI/ML 90 ^6/ml 20-150
ELEMENTI NORMALM.MOBILI 25% 25-100
ELEMENTI SCARS. MOBILI 45%
ELEMENTI IMMOBILI 30%
ELEMENTI NORMALM.CONFORMATI 35% 30-100

Spermiocoltura negativa

Io e mia moglie stiamo cercando un secondo figlio,purtroppo marzo 2016 mia moglie ha subito un raschiamento a 12+4 embrione fermo a 8 settimane..mentre a settembre 2016 ha dovuto prendere le pasticche per espellere embrione visto con due settimane in ritardo, non cresceva ed era bradicardico.
Da quel momento ha fatto una serie di esami genetici in cui é emerso mutazione mthfr in eterozigosi c677t e nulla piu(prende metilfolato)... 3 mesi fa ha fatto esami ormonali sembrerebbe un lieve calo di progesterone nella fase post ovulatoria.
Per quanto mi riguarda, volevo sapere se devo prendere degli integratori per la motilità o fare altri esami, se sì quali?grazie per la cortese attenzione

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

cosa dice il suo andrologo di fiducia a proposito delle'esame da lei qui postato?

E' stato fatto secondo le ultime indicazioni date dall'OMS nel 2010?

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Attualmente non sono seguito da un andrologo lo feci vedere alla ginecologa di mia moglie.lo eseguito nell ospedale della mia città sul foglio non ce scritto nulla.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In questi casi sempre bene avere al proprio fianco una figura di specialista informato, con chiare conoscenze andrologiche in patologia della riproduzione umana e che, passo dopo passo, possa valutare in diretta il suo iter diagnostico e poi terapeutico.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 389XXX

La ringrazio per la sua celere risposta...provvederò al piu presto di effettuare una visita da un collega andrologo.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#6] dopo  
Utente 389XXX

Per avere un idea...secondo lei potrebbe essere un problema di motilità?

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si potrebbe ma le ricordo che purtroppo, nell'esame da lei postato, la dizione "ELEMENTI NORMALM.MOBILI 25%" purtroppo non rispecchia le precise indicazioni e la corretta terminologia indicata sempre dall'OMS nel 2010!

Ancora un cordiale saluto
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com