Utente 482XXX
salve, mio marito di 30 anni è affetto da oligospermia grave.
lui fuma 15/20 sigarette al giorno e purtroppo ho scoperto da circa due mesi che fa uso di cocaina ma non so da quanto tempo e con che frequenza.
volevo capire se la sua condizione può essere causata dalla sostanza ed inoltre se tale condizione è una condizione reversibile oppure no con la sospensione di utilizzo della sostanza.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

oltre alla cocaina anche le 15-20 sigarette al giorno non aiutano ad avere un esame del liquido seminale nella norma.

Quindi le prime indicazioni che possiamo darle è quella di suggerire a suo marito di smettere l'uso della cocaina e della nicotina e di sentire in diretta un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 482XXX

ok ma sa se la condizione sia o meno reversibile?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In alcuni casi sì; bisogna mettersi d'impegno e smettere di consumare sostanze e prodotti tossici.

Si legga o rilegga questi articoli:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com