Utente 457XXX
Salve,
abbiamo una storia abbastanza lunga, riassumerò brevemente.
Proviamo ad avere un bimbo nel 2014 ma nn arriva, mio marito si opera di varicocele ( 5 livello ) e dopo 3 mesi di cura ( Gonal F ) al primo tentativo dopo gli interventi ( lui varicocele e io miomectomia ) rimango incinta del nostro primo figlio. Tutto bene, abbiamo l'enorme fortuna di portarlo a casa sanissimo. Dato i vari problemi suoi e miei, ma sopratutto la mia età (36) decidiamo di riprovare subito ad avere il secondo. Arriva al secondo tentativo, ma è una mola parziale, il tutto finisce con un raschiamento. Attendiamo il dovuto e ci riproviamo, anche questa volta arriva al secondo tentativo, ma è un uovo cieco, finisce di nuovo in raschiamento. Da lì nulla più, ho visto qualche cambiamento nel ciclo, ma il gine continua a dire che è tutto ok , AMH bassino, FSH non eccellente ma niente di assurdo.
Passano due anni, ora ho 39 e nulla più. Lo spermiogramma non è incoraggiante:

STUDIO PARAMETRICO DEL LIQUIDO SEMINALE (SECONDO W.H.O. 1999 - 2010)
Giorni di astinenza: 3 Stimolazione Visiva (Sec. Kilgallon e Simmons 2005)
CONTEGGIO DEGLI ELEMENTI CELLULARI Volume (ml): 3.0 Spermatozoi 26666 / inm'
Filanza (mm): 0.0
Colore: Griuio Perlaceo Round cells: 802 / mm'
Coagulazione: Presente
Viscosità: Normale Leucociti: 700 / mm
Odore: Liquefazione a 30': pH: s.g. Completa 7.4 Il World Health Organization (1992) considera normali una concentrazione degli spermatozoi >=20000/mm3 ed una concentrazione di leucociti = 25% spermatozoi di tipo "a" oppure >= 50% spermatozoi di tipo "a + b" Spermatozoi di tipo "e" (bradicinetici - lenti), Tipo "d" (immobili e non progressivi).

Agglutinazione dopo 120': Conglutinati (minore del 10%)
{V.N. minore di 10%]

ESAME MORFOLOGICO SU STRISCIO COLORATO (sec. W.H.O.)

Spermatozoi normali (%): 42
Irregolarità testa (%) Irregolarità Midpiece - coda (%) Irregolarità di entrambi (%)
Spermatozoi abnormi (%): 58 40 32 28

Il World Health Organization (1992) considera normale una presenza di spennatozoi normali >= 50%

ESAME CITOLOGICO SU SPERMA E/0 CITOCENTRIFUGATO (per campo a 100x)

Cellule germinali immature: 20% Spermatozoi: 8.000.000 / mL
Leucociti: Alcuni
Emazie: Assenti Cellule epiteliali: Alcune
Flora Batterica: Lieve Altri Elementi: Presenza di Alcuni Detriti Prostatici

Il mio ginecologo dice che non è ottimo, ma discreto, di provarci ancora.
La mia domanda invece è: data la storia difficile, la voglia di provare ancora ad avere la compagnia al primo figlio, data l'età non proprio rosea, è il caso di provarci ancora naturalmente o rivolgersi alla pma?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

ma che dice l'andrologo "reale" di suo marito?

Purtroppo in presenza di queste situazioni cliniche complesse ed intricate, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile per noi formulare, da questa postazione, una risposta corretta, cioè capire la vera causa del reale problema di suo marito e dare poi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, se non ancora fatto, consultare in diretta un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana e, sotto la sua guida, aggiornare eventualmente anche l'esame del liquido seminale presso un laboratorio dedicato e che segua le indicazioni date dall'OMS nel 2010.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Innanzitutto grazie della risposta dottore.
L'andrologo che lo ha operato ( e che ci ha permesso di avere nostro figlio ) non lo vede da un paio di anni. Abbiamo appuntamento tra un paio di settimane.
Ma quello che mi domando è, con 8.000.000 milioni come concentrazione una gravidanza è talmente difficile? Leggo spesso che con questi numeri è indicata la pma.
Lo spermiogramma che le ho postato non segue tali norme? Leggo W.H.O. 1999 - 2010

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"W.H.O. 1999 - 2010" è una dizione strana!

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/ .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 457XXX

Si, conosco le procedure, abbiano fatto una IUI a dicembre con nulli risultati ( ma ho dei dubbi sulla procedura, poteva essere fatta meglio ).
La mia domanda era se con uno spermiogramma del genere era possibile concepire, insomma se possiamo sperarci prima della visita dell'andrologo e altro.

La ringrazio ancora per la disponibiltà

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La Speranza è sempre l'ultima Dea a morire!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com