Utente 125XXX
Salve a tutti,
io e mia moglie stiamo cercando di avere un bambino da circa 7 mesi.
io in passato ho sofferto di prostatite e pertanto per prevenire problemi verso novembre 2017 entrambi abbiamo fatto tutti gli esami di routine .

nel mio caso ho fatto: Analisi sangue e urine, Urino-cultura spermio-cultura e sprmiogramma e fin qui nessun tipo di problema.

a lei invece Analisi sangue e urine, Urino-cultura tutto ok, ma il PAP-test ha riportato anomalie ed un successivo tampone vaginale ha evidenziato la presenza di Gardnerella vaginalis ed una successiva colposcopia una piaghetta da trattare con antibiotici.

Ora siccome la Ginecologa di mai moglie è molto vaga rispetto ad alcune nostre domande vorrei chiedervi:

1. Devo curarmi anche io e subito per la Gardnerella
2. è necessario che io ripeta le analisi e magari faccia anche un tampone uretrale (che vorrei evitare) come suggerito dalla ginecologa "per tranquillizzare suo marito"
3. Da quando stiamo provando ad avere un bimbo, sarà la voglia di riuscirci o altro, ma ho notato un calo di forza nel "getto" dello sperma, quale può esserne la causa? e soprattutto un getto debole cosa comporta rispetto al nostro obiettivo (avere un bimbo)?
4. da stamattina ho leggero dolore al testicolo destro, ...è da approfondire?


Finisco con il chiedere se esiste qualche buon centro sulla fertilità dove magari poter andare entrambi (io e mai moglie) per rifare tutti i test del caso e toglierci almeno ogni dubbio (zona Napoli, Caserta o Avellino).


Grazie mille fin da ora

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

cerchi di farsi seguire dal suo specialista, l'Andrologo, e non dalla specialista di sua moglie !!!
nella sua regione credo ci sia il più gran numero di centri per la riproduzione assistita
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org