Utente 484XXX
Gentili dottori,
Sono una ragazza di 25 anni, ieri sera io e il mio ragazzo abbiamo fatto l'amore protetto, usando il preservativo dall'inizio alla fine del rapporto. Ci siamo resi conto che il preservativo gli stava un po' stretto (infatti con fatica è riuscito a srotolarlo verso la base prima di iniziare il rapporto). Dopo aver eiaculato (eiaculazione avvenuta in vagina ma dentro il preservativo) ci siamo accorti che il preservativo si era sfilato a circa 1/2cm dalla base del pene. Cioè una piccola parte della base era scoperta, il resto dell'asta e il glande invece completamente coperti dal preservativo. La parte di base rimasta scoperta era un po' bagnata, ma non sono riuscita a capire se fossero i miei liquidi o se potesse essere sperma. L'anello del preservativo sembrava abbastanza stretto attorno all'asta e il liquido seminale sembrava essere rimasto completamente dentro il profilattico quindi in un primo momento ho pensato potesse essere difficile che fosse sperma. Ad ogni modo abbiamo controllato il preservativo gonfiandolo e pressandolo e non era fortunatamente rotto. Premettendo che ieri ero al 15esimo giorno di ciclo, secondo voi c'è il rischio di una gravidanza in base alle modalità descritte? È alto o ha una bassa percentuale? Perché da ieri vivo in uno stato di ansia e agitazione.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice

penso che possiate stare tranquilli ma nel futuro migliori metodi contraccettivi
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Gentile dottore,
la ringrazio intanto per avermi risposto. Secondo lei è necessario utilizzare la pillola del giorno dopo?
Avrei anche un'altra domanda, secondo lei il liquido seminale senza la giusta "spinta" (nel caso in cui la base del pene fosse bagnata di liquido seminale) è in grado di risalire il canale vaginale e arrivare a fecondare?
La ringrazio nuovamente per l'attenzione.