Utente 431XXX
Gentili Dottori,
Sono un ragazzo di 22 anni e da un anno e mezzo ho rapporti sessuali protetti e rapporti orali non protetti con la mia ragazza.
Ho notato negli ultimi 10 giorni la presenza di 2 macchioline rosse sulla parte sinistra del glande( con un diametro di meno di un millimetro). Ho pensato subito a due cause,l'ultilizzo di un profilattico diverso da quello che utilizzo normalmente, dettato dall'impossibilità di comprare i miei preferiti o da una possibile mancata pulizia. Ho ovviato al secondo problema lavandomi, anche più di una volta al giorno con il Saugella ph3.5 . Ieri a causa di una dimenticanza, non mi sono lavato e ho trovato stamattina come Delle pellicine, che lavando sono andate via, come i puntini rossi, anzi ora che ho ricontrollato, noto una zona di rossore sempre sulla parte sinistra.
Ringrazio anticipatamente e attendo con ansia una vostra risposta

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

purtroppo in presenza di queste problematiche cliniche, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa vera del suo problema clinico e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta in primis il suo medico di famiglia e poi eventualmente lo specialista che sempre lui le indicherà.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 431XXX

Gentile Dottore,
La ringrazio per la risposta tempestiva. A distanza di una settimana, ho notato che puntini rossi, sono scomparsi totalmente, mentre ho notato che il glande ora è del tutto rosa.
Tra la parte inferiore del Glande, al di sotto della curvatura,noto quasi tutte le mattine dei residui di pelle (morta) oppure una "spellecchiatura",quasi come se la pelle fosse secca, che viene via durante il lavaggio, ridando al glande una figura "sana".
Quando mi ha visitato il medico di famiglia, il Glande era pulito, totalmente e non mi ha saputo dire nulla.
Ho prenotato la visita,ma i tempi di attesa sono lunghi.
Avrei voluto allegare una foto, ma non è possibile.
Spero che attraverso la mia descrizione possa aiutarmi o quantomeno rassicurarmi .
Le porgo i miei più cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Purtroppo senza una valutazione clinica reale poco, su queste tematiche e da questa postazione, le si può dire se non che solo la visita medica specialistica in diretta rappresenta lo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi solo come meri suggerimenti clinici .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com