Utente 468XXX
Salve, sono una ragazza di 34 anni, ho preso la pillola klaira per 12 mesi, durante la sua assunzione non ho avuto quasi mai il ciclo da sospensione e l'ho interrotta il 3 febbraio perché abbiamo deciso di avere un altro bambino, (ne ho già uno di 13 anni) . Ci abbiamo già provato in questi giorni ma vorrei sapere se dopo la pillola potrei avere qualche problema a concepire visto che neanche mi faceva venire il ciclo, e in caso quanto tempo potrebbe volerci. Ho anche iniziato ad assumere l' integratore "Materna" pre-concepimento. Grazie per l'eventuale risposta

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Appena riprenderà l'ovulazione , tutto ritornerà nella norma.
Il flusso mestruale assente o scarso in questi casi è legato al basso dosaggio degli estrogeni contenuti nella pillola KLAIRA.
Quindi nessun problema .
Utile assumere i canonici 400 gamma di acido folico per la prevenzione dei difetti del tubo neurale del prodotto del concepimento .
In bocca al lupo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Grazie mille per la risposta immediata, ma all'incirca quando potrebbe riprendere l'ovulazione? Che tempi ha? Per sapere se dopo un tot di tempo devo preoccuparmi e fare qualche accertamento se ancora non ho niente.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La ripresa è molto soggettiva
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 468XXX

Salve dottore, dopo l'interruzione della pillola klaira, la ripresa dell'ovulazione (controllata con stick) e due cicli regolari, pap test negativo, visita ginecologica effettuata il 12 aprile ed è risultato tutto a posto, ultimo ciclo venuto il 3 aprile, ovulazione prevista intorno al 17, (con stick positivo dal 15 sera)avevo il ciclo previsto per il 3 maggio che è saltato, il 4 ho fatto un test di gravidanza e anche uno stick canadese di gravidanza risultati entrambi positivi anche se con le linee non troppo marcate. Allora ho deciso di fate le beta-hcg oggi 5 maggio con questi risultati:
beta-hcg 130,57mUI/ml

intervallo di riferimento:
donne fertili:<4
in menopausa: <13
settimane di gravidanza:
4-5= 1500-23000
5-6=3400-135000
6-7=10500-161000
7-8=18000-209000, e sempre a salire.
Seconde lei questi valori sono di una gravidanza avviata? Sono normali o bassi? Come vanno interpretati e cosa mi consiglia di fare?
Grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si tratta di una gravidanza iniziale , in quanto maggiore di 13 , e lei ha un dosaggio di 130,57, e dovrà ripeterlo a distanza di 3 giorni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 468XXX

Buonasera dottore e grazie mille, purtroppo le beta di oggi hanno dato il valore di solo 24...le devo ripetere giovedì perché mi hanno detto che devono tornare a zero, e che in questi giorni dovrei avere delle perdite o ciclo che servono a pulire, perché non serve nessun raschiamento o farmaco per poi riniziare a riprovare fin da subito in quanto era solo una fase precoce. Io ho dolori in basso alla pancia e alla schiena, è normale? Ma se non arriva il ciclo? Grazie

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'atteggiamento terapeutico è corretto.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI