Utente 458XXX
Buongiorno dottori vi scrivo per avere una vostra opinione per quanto mi sta succedendo che cercherò di riassumere:
Maggio 2017 pAp test asc_us mi consigliano di rifare pep test + colposcopia+bioosia+hpv test
Giugno2017 ho i risultati degli esami soprA esposti:
Pap test hsil
Hpv test positivo ceppo 6,73
Colposcopia zona trasformazione anormale epitelio bianco sottile
Esame istologico cervicite erosiva con diffusa metaplasia squamosa estesa alle ghiandole
Luglio 2017 il gine dice che i risultati sono tutti molto strani per tanto rifaccio di nuovo pap test esito L-sil
Agosto 2018 il gine mi dice che ci sono risultati troppo diversi in cosi poco tempo dovuti forse al fatto che gli esami sono effettuati in centri diversi. Per tanto mi consiglia di basarci da ora in poi solo sui nuovi esami che effettuero presso un ospedale "accreditato". Gli esiti degli esami sono i seguenti:
Pap test negativo per malignità o lesioni intrapiteliali alterazioni cellulari attive
Hpv alto rischio positivo
Colposcopia epitelio originario trofico, zona trasformazione anomale epitelio bianco sottile mosaico regolare
Esame istologico sezioni di mucosa cervicale rivestite da epitelio sede di modificazioni reattive con metaplasia squamosa ed iperplasia microghiandolare estese agli sfondi ghiandolari.aspetti si cheratizzazione (ortocheratosi) dell epitelio di superficie. Non displasia. Diagnosi:modifiche reattive
Il gine a questo punto mi dice di "non preoccuparmi"e rifare esami tra sei mesi.
Febbraio 2018 esito pap test hsil comprendente dm/dg/ca in situ cin 2 /cin3. A marzo faro colposcopia e biopsia.
In base alla vostra esperienza tutto ciò è possibile questi esiti cosi diversi? Mi devo preoccupare? A questo punto dovrò operarmi?ho 30 anni e non ho mai avuto problemi del genere prima. Secondo voi un alimentazione proteica può far cambiare in negativo l esito del pap test???attendo vostre e ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In effetti da Ginecologo Colposcopista confermo la discordanza dei risultati da lei effettuati (paptest, colposcopia + biosia con esame istologico )
Difficile esprimere un parere ,potrebbe trattarsi di un errore di interpretazione dell'esame citologico (?) , del quadro colposcopico (?) , di una biopsia effettuata su una area del collo uterino non interessata dalla lesione (?)
In questi casi sulla scorta dell'esito dell'esame istologico è importante una ripetizione della colposcopia ed eventuale trattamento escissionale con ansa ( LEEP) .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 458XXX

Buongiorno vi aggiorno sugli esami dopo pap test hsil:
COLPOSCOPIA:guarnizione s.c visualizzata esocervicale, ectropia epitelio cilindrico(6mesi fa era epitelio originario trofico) antz epitelio bianco sottile mosaico regolare
BIOPSIA di portio:
3frammrnti di tessuto,il maggiore diametro 0,5cm,materiali pervenuti in formalina e fissati in toto(vel) DIAGNOSI: frammenti mucosa cervicale,per lo piu di tipo esocervicale,rivestiti da epitelio con modificazioni reattive ed aspetti di metaplasia squamosa estesa agli sfondi ghiandolari.campione esaminato su numerose sezioni.eseguite indagini immunoistochimiche per p16 e ki-67 coerenti con diagnosi.
Mi è stato detto che biopsia è negativa controllo tra 6mesi con pap test hpv DNA hpv rna e colposcopia. Io non capisco piu nulla si potrà che i pap test sono allarmanti (hsil,lsil)e poi la biopsia fortunatamente è negativa...mi sembra tutto contorto...continuare ad avere esami discordanti e continuo a fare biopsie è la terza in meno di un anno!!!in base alla mia storia clinica che vi ho precisato nel primo messaggio e agli esiti appena ottenuti cosa ne pensate?concordate con il controllo a sei mesi???mi hanno detto di valitare il vaccino che potrebbe aiutarmi calcolate che ho 30anni.spero un uns vostra risposta grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A questo punto può risultare utile una rivalutazione dei vetrini (PAPTEST) da parte di un CITOLOGO di un centro diverso è veramente DISCORDANTE una H-SIL con un esame istologico NEGATIVO !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 458XXX

È la seconda volta che il pap test da hsil e poi biopsia negativa(pap test fatti in posti diversi). Ma mi posso fidare della biopsia oppure devo indagare com è l iter che si segue x la rivalutazione dei vetrini l ultimo pap test l ho fatto in ospedale accreditato...e la rivalutazione la si puo fare a distanza di due mesi dal pap test???grAzie