Utente 447XXX
Salve a tutti, vi spiego brevemente il mio problema...Ho 31 anni e con mio marito siamo alla ricerca di un figlio e quindi nel mese di Luglio 2017 dopo una visita di controllo ho fatto pap test e mi si è stato riscontrato un cin 2/3 ,ho fatto di conseguenza una colposcopia con conseguente Leep Cervicale dove mi è stato riscontrato alterazioni patologiche dovute ad infezione da Papilloma virus in tutti i quadranti e displasia fiscalmente grave nel terzo quadrante e margine endocervicale indenne.Nel esito del Dna test infezione da genotipi 42-53 cp6108.Nella visita di controllo post- Leep fatta da poco a fine Novembre 2017,il medico m ha detto che si stava cicatrizzando e come cura m ha dato Papillocare gel e pigiti 800,e visita di controllo ad Aprile 2018.
Per la ricerca di gravidanza m ha consigliato di iniziare anche da subito e quindi dal mese di Gennaio con mio marito abbiamo iniziato a provare solo che mi é capitato 2 volte (in 2 mesi diversi) che dopo un rapporto ho notato delle piccolissime perdite rosa e il medico mi ha detto di non preoccuoarmi e di stare serena e quindi così ho fatto anche se a voi chiedo se può essere rilevante.Un altra cosa che mi preme chiedere é che lo scorso Maggio 2016 ho fatto un IVG e da allora ho avuto un cambiamento del flusso mestruale,perché io ho avuto sempre un flusso mestruale abbastanza abbondante e molto regolare, dopo l' IVG é rimasto regolare ma il flusso é diventato più scarso ma dopo l' intervento di Leep é molto molto debole, durano 2/3 giorni con pochissimo flusso e da 2 mesi a questa parte mi succede che 2 giorni prima dell arrivo del ciclo ho forti dolori alle ovaie e qualche perdita marroncina e questo cambiamento mi preoccupa molto,mi chiedo se questo flusso molto regolare ma così scarso può influire in un eventuale concepimento.
Ho cercato di spiegare tutto al meglio in modo da poter dare piu dettagli possibili a voi medici perché vorrei capire se questo flusso scarso può essere causa del non concepimento.Vi chiedo anche se secondo voi la terapia che sto facendo va bene contro l' Hpv, cioe' papillocare gel e pigitil 800 o se avete consigli da dare come immunostimolanti migliori.Insomma se in base alla mia storia potete consigliarmi su cosa posso fare!!!
Vi ringrazio veramente di cuore

[#1] dopo  
Dr. Giampietro Gubbini

44% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Carissima
Penso che possa essee utile eseguire una Isteroscopia diagnostica ambulatoriale per avere una possibile risposta alle tue domande!
Dr. Giampietro Gubbini