Utente 465XXX
Buongiorno,

Ho un poblema da sottoporre alla Sua attenzione.
Premetto che sono un tipo ansioso e assumo quotidianamente una pasticca di Sereupin da anni sotto prescrizione del mio psichiatra.
Quando vado a letto con una donna non riesco a raggiungere l'orgasmo con la penetrazione vaginale. E' diventata una cosa frustrante.
Da anni raggiungo l'orgasmo solo con la masturbazione e l'eiaculazione avviene a fatica con la mano e facilmente in posizione sdraiata sul letto a pancia in sotto e "strusciando il pene sul letto stesso": è una "pratica" che svolgo da quando sono piccolo ed è una cosa che mi porto da sempre dentro e mi vergogno anche a raccontarla. Per questo mi sono rivolto a questo sito.
Mi chiedevo se il farmaco incidesse nel raggiungere l'orgasmo e se ci fosse un modo per risolvere il mio problema.
La ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sicuramente la paroxetina (Sereupin) è un farmaco antidepressivo, fra i più comunemente prescritti nel trattamento di depressione e altri disturbi neuro-psichiatrici, che può aumentare in modo significativo i tempi per arrivare all'eiaculazione.

Senta il suo psichiatra e, se poi desidera avere più informazioni dettagliate su questo problema sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/228-rapporto-tarda-finire-impotenza-eiaculatoria-fare.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com