Utente 492XXX
Sono un ragazzo di 17 anni, dall'età di 13 mi masturbo regolarmente. Ultimamente ho iniziato a notare che i miei tempi eiaculatori sono abbastanza brevi (1/2 minuti) e mi preoccupa il fatto che credo di avere questi tempi praticamente da sempre. Non ho mai avuto rapporti sessuali ma il fatto che io raggiunga l'orgasmo in poco tempo mi fa pensare che io soffra di eiaculazione precoce. Ne soffro? C'è relazione tra masturbazione e rapporti sessuali? Ho davvero paura.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non e' possibile paragonare un rapporto coitale con una masturbazione.E' doveroso sottoporsi ad un routinario controllo andrologico.Ne parli con il medico di famiglia.Cordialita'
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 492XXX

Mi scusi Dottore, specifico dicendo che mi masturbo con un metodo "classico", non ho mai provato a simulare quelle che dovrebbero essere le sensazioni di una penetrazione. Avverto i segnali dell'orgasmo (contrazioni del muscolo pubo-coccigeo) in tempi brevissimi (1/2 minuti) non tanto per il piacere fisico ma più che altro se sono sotto stimolazione visiva (porno) o se utilizzo l'immaginazione. Ho paura che queste tempistiche si potranno in futuro, magari ancora più brevi, riflettere in un vero e proprio rapporto sessuale. Si può capire di soffrire di eiaculazione precoce senza aver avuto effettivamente un rapporto? Questa situazione mi spaventa e mi mette molta ansia.